Solarino sbarca in Spagna, pulirà la spiaggia di Barcellona

martedì 3 maggio 2016
Il robot ad energia solare progettato nel Salento sarà presto affiancato da Agribot dedicato alla cura degli spazi verdi. 

Solarino, il robot salentino ad energia solare che pulisce le spiagge, sbarca a Barcellona. Dopo le lusinghiere esperienze a Dubai e in Giordania, il robot creato dall'azienda salentina Dronyx di San Cassiano sarà in Spagna il 13 e 14 Maggio prossimi all'Hotel Hesperia del Mar nell'ambito dell'attività di internazionalizzazione del Consorzio Quadrifoglio Green Tech, al quale Dronyx afferisce.
Solarino è il primo robot mobile al mondo destinato alla pulizia delle spiagge e dei lidi nel rispetto dell'ambiente, perchè alimentato ad energia solare, silenzioso e radio controllato ed in grado di muoversi senza problemi sia sulla sabbia asciutta che bagnata.
"Siamo orgogliosi di questa nuova tappa internazionale della nostra creatura", spiegano gli esperti di Dronyx, che sottolineano: "Alla versione beach cleaner tradizionale, ora si affianca anche un modello più compatto, con dimensioni e costo ridotto, che sta ottenendo il consenso degli addetti ai lavori, inoltre stiamo puntando anche alla versione agricola, con Agribot, una sorta di Solarino trincia erba, destinato a piccoli appezzamenti e verde pubblico".
Insieme a Solarino, a Barcellona andranno anche altre novità di Niteko ed Encosys, altre due aziende del Consorzio Quadrifoglio, che ha sede a Martina Franca (TA). Quest'attività rientra in un intervento cofinanziato dall'UE a valere sul PO FEST Puglia 2007/2013, Linea 6.3, Azione 6.3.3. "Azione di sostegno ai progetti di promozione internazionale delle P.M.I Pugliesi. "Abbiamo pensato ad un vagliatore automatico per terreni a grana fine, ovvero un robot in grado di muoversi autonomamente sulla spiaggia alimentato dall'energia solare.
La marcia innovativa è rappresentata dalla formula alto rendimento-basso costo di produzione-bassi volumi di ingombro e ridotta massa totale dell'intero sistema. - spiegano gli esperti di Dronyx - E' importante sottolineare che Solarino presenta una bassissima frequenza di manutenzione, a fronte di un lungo lavoro di progettazione e messe a punto per renderlo completamente autonomo".
Altri articoli di "Scienza e tecnologia"
Scienza e tecnolo..
09/01/2020
Il docente è stato il primo a intuire la ...
Scienza e tecnolo..
05/01/2020
Il palloncino ha percorso oltre 3mila chilometri, spinto ...
Scienza e tecnolo..
05/12/2019
Martedì 10 dicembre ore 10, Rettorato ...
Scienza e tecnolo..
25/10/2019
Appuntamento sabato 30 novembre nello spazio Coworking ...
Oggi parliamo del problema della pseudocompetenza, un complesso sociale di cui Petruska Clarkson, psicologa componente ...
clicca qui