Candidato unico alla segreteria Pd in Puglia: per il dopo Emiliano ecco Marco Lacarra

mercoledì 30 marzo 2016

Il renziano sarà l’unico nome in corsa per la segreteria pugliese del Pd: cade anche l’ipotesi Minerva, impegnato nella sfida per le amministrative di Gallipoli.

Un candidato unico alla segreteria del Pd pugliese: si tratta di Marco Lacarra, renziano e già consigliere regionale, l’uomo chiamato a succedere a Michele Emiliano nella guida del partito in Puglia. La sua candidatura è stata ufficializzata in un documento a firma del sindaco di Bari, Antonio Decaro, e degli esponenti delle diverse aree Pd, Domenico De Santis, Ernesto Abaterusso, Mino Carriero, Ludovico Vico, Elena Gentile, Michele Bordo, Vito Antonacci.

Con questa scelta, il Pd non ricorrerà allo strumento delle primarie per la nomina del nuovo segretario. Si fa da parte, invece, Stefano Minerva, dopo il suo impegno come candidato sindaco a Gallipoli: “Un compito per volta – spiega -, portato avanti con serietà”. Il Giovane Democratico, infatti, lo scorso novembre era stato indicato come possibile candidato a segretario regionale.

Minerva manda un grosso in bocca al lupo al candidato Lacarra, ringraziando pubblicamente anche le persone che hanno creduto in lui come possibile guida del Pd regionale.

M.B.

 

Altri articoli di "Politica"
Politica
29/09/2016
Il consigliere regionale chiede di fare presto, senza ...
Politica
29/09/2016
In Commissione agricoltura alla Camera dei Deputati, giunge l’approvazione ...
Politica
29/09/2016
In Puglia le importazioni complessive di oli di oliva ...
Politica
28/09/2016
Cinque stelle contro tutti. In Consiglio regionale è ...
Dal 30 settembre al 2 ottobre ad Acquaviva lo spettacolo scritto e diretto dal premio Ubu Mario Perrotta: In scena ...