Entra in banca per una rapina, ma la porta resta bloccata: catturato 43enne in fuga

mercoledì 30 marzo 2016

L’episodio nel pomeriggio di ieri a Lizzanello. A finire in manette Ubaldo Sabato.

Ha sottovalutato la difficoltà dell’impresa e, poco dopo, è stato arrestato. A finire in manette per per tentata rapina e furto di autovettura, Ubaldo Sabato, 43 anni con precedenti di polizia, di Lizzanello.

Il 43enne, alle 15.15 circa di ieri pomeriggio, si era presentato all’ingresso della Credem di Lizzanello. Appena attraversata la porta girevole, si è calato un passamontagna sulla testa. Una manovra che non è sfuggita a una dipendente della banca che a quel punto, ha deciso di bloccare la bussola, lasciando solo la possibilità di uscire all’esterno.

Il rapinatore solitario ha quindi capito che il suo tentativo era fallito, cercando una via di fuga. Il caso ha voluto che a pochi passi dalla banca un avventore del Bar San Lorence avesse lasciato una Ford focus con le chiavi nel quadro d’accensione. Il 43enne ne ha approfittato per allontanarsi a forte velocità.

I carabinieri, dopo aver avviato le ricerche, hanno ritrovato l’auto nei pressi di Martignano, e poco dopo, anche il rapinatore a pochi metri di distanza

I militari hanno recuperato il cappello in lana blu con i fori per gli occhi usato a mo’ di passamontagna.

Le telecamere dell’Istituto di credito e i capi di vestiario ancora indossati hanno confermato le indicazioni dei testimoni. Sabato è stato dichiarato in arresto per tentata rapina e furto di autovettura in flagranza. Terminati gli adempimenti è stato tradotto presso il carcere di Lecce come disposto dal Pm di turno.

 

Altri articoli di "Lizzanello"
Lizzanello
28/11/2019
 La polizia provinciale comunica il piano di prevenzione con autovelox, telelaser e ...
Lizzanello
21/11/2019
La violenta aggressione nella serata di ieri nei pressi di un bar nella piazza del ...
Lizzanello
31/10/2019
I sindaci dei Comuni di Lequile, Lizzanello, San Donato di ...
Lizzanello
28/10/2019
La polizia provinciale comunica il piano di prevenzione con ...
Oggi parliamo di una patologia che richiede una diagnosi complessa e che può scatenare persino infiammazioni che ...
clicca qui