La poesia "incantata" di Pierluigi Mele

venerdì 18 settembre 2009

Ad aprire “Suoni Periferici” sarà il reading tratto da “Da qui tutto è lontano”, nuovissimi romanzo di Pierluigi Mele pubblicato nello scorso mese di agosto per i tipi della Lupo Editore. Sono pagine di intensa poesia, capaci di rievocare ora il teatro dell’assurdo ora il dramma greco, quelle proposte dallo scrittore salentino che con i suoi “incanti “ in scritti e parole ha aperto le ultime tre edizioni della Notte della Taranta melpignanese.
L’autore di Lavare i fuochi (1995), Tramontalba (2003) e premio per la poesia nel Dario Bellezza del 1999, in Da qui tutto è lontano descrive indimenticabili i passi sulla natura e sui profili femminili. Il tutto con una scrittura originale e moderna, che spinge a guardare oltre le parole, per sondare attraverso i simboli una totale avventura nel mondo dell’immaginario e delle emozioni.   (D. G.)

Altri articoli di "Spettacoli"
Spettacoli
21/07/2019
Nel cuore dell’estate arriva l’ultimo evento della prima edizione del ...
Spettacoli
17/07/2019
Appuntamento domenica 21 luglio alle 20.30 presso il "Parco della ...
Spettacoli
15/07/2019
Il 17 luglio sarà il turno di Michele Cortese e del suo omaggio a Lucio Battisti ...
Spettacoli
08/07/2019
Il Festival delle Buone Pratiche “Racale Città della Follia” accoglie ...
Con un cartello si congela un servizio utilissimo, che era inserito dal Ministero della Salute nel circuito degli ...
clicca qui