Minaccia un parcheggiatore irregolare con un coltello, denunciato 29enne

sabato 26 marzo 2016

Gli agenti della Polizia di Stato sono intervenuti, ieri sera, vicino al piazzale della stazione.

Una rissa che poteva sfociare in tragedia quella avvenuta ieri sera nei pressi della Stazione. Protagonisti, un parcheggiatore bulgaro e un italiano, in possesso di un coltello. Gli agenti della Polizia, intervenuti ieri sera alle 22.30 in piazzale Massari, hanno dapprima raccolto la versione del parcheggiatore, senza fissa dimora. Lo straniero ha riferito di avere avuto un diverbio acceso con un ragazzo italiano, il quale, senza alcun motivo, durante la lite gli aveva fatto vedere, impugnandolo, un coltello che custodiva nella tasca dei pantaloni, riponendolo prima di allontanarsi dal luogo.

Il bulgaro al momento si riservava di sporgere denuncia di quanto accaduto. Gli agenti, a quel punto, hanno iniziato la ricerca dell’altro contendente, raggiungendolo in via Di Ussano.

Si trattava di un 29enne residente a Cutrofiano, con piccoli precedenti, trovato in possesso di un coltello a serramanico. Il giovane è stato indagato in stato di libertà.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
01/03/2017
Singolare furto quello di cinque studenti da alcuni ...
Cronaca
01/03/2017
Il rogo ha intaccato anche altre due auto parcheggiate accanto di fronte al teatro Il ...
Cronaca
01/03/2017
L’assessore comunale Damiano D’Autilia ...
Cronaca
01/03/2017
I carabinieri della stazione di Nardò sono ...
Il Consiglio di Amministrazione della "Popolare Pugliese" ha approvato la situazione economica e patrimoniale ...