Lecce Capitale della Cultura: dal milione di euro, spettacoli e un condizionatore

sabato 26 marzo 2016

Il finanziamento straordinario da parte del Ministero è stato investito solo per il 5% in opere pubbliche. Lo sottolinea Lecce Città Pubblica.

Cosa resterà del finanziamento di un milione di euro per Lecce 2015 Capitale Italiana della Cultura? Per Lecce Città Pubblica solo l’impianto di condizionamento del teatro Paisiello.

“Abbiamo chiesto ai settori cultura e lavori pubblici la rendicontazione delle attività svolte -spiegano dall’associazione, anche per capire che percentuale è stata assegnata a ciascuna delle attività indicate nella destinazione del milione di finanziamento ricevuto.

Il risultato è stato il seguente:

circa 950mila euro hanno finanziato il ricchissimo cartellone di eventi Lecce2015;

circa 52mila sono serviti ad adeguare l’impianto di condizionamento del Teatro Paisiello, unico intervento realizzato. Queste quindi le percentuali di utilizzazione di questo finanziamento straordinario e irripetibile: 95% per spesa in eventi, 5% per investimento materiale”.

Per LCP c’è una idea di “investimento culturale in queste scelte che evidenzia l’ordine di priorità che spesso viene fissato quando bisogna decidere come impiegare le risorse pubbliche e che ribadisce la tendenza a considerare ogni spettacolo un evento, cioè un avvenimento di grande importanza e degno di memoria. Tutto ciò descrive bene un modo diffuso di associare impropriamente spettacolo e cultura”.

Altri articoli di "Politica"
Politica
25/06/2016
Il neo sindaco di Nardò presenta il suo esecutivo a ...
Politica
25/06/2016
L'associazione ha chesto ai due europarlamentari Fitto e De ...
Politica
25/06/2016
Secondo gli organizzatori i partecipanti sono diecimila e ...
Politica
25/06/2016
Il sindaco di Cutrofiano presenta la sua squadra di governo ...
Sabato 2 luglio a Leuca la V edizione del Movida Party: musica con Francesca Profico, Mistura Louca, Cesko e Cristian ...