Quattro chili di hashish nascosti in un appartamento: in manette un incensurato

sabato 26 marzo 2016

Si tratta di Alessandro De Lellis, 39 anni di Lecce. I carabinieri hanno recuperato anche 23mila euro in contanti.

Aveva un ingente quantitativo di droga in casa, il 39enne controllato dai carabinieri nel pomeriggio di ieri. I militari del Nucleo Investigativo di Lecce, nell’ambito di una operazione antidroga, hanno fatto irruzione in un appartamento della zona dello stadio arrestando, in flagranza di reato, Alessandro De Lellis, 39enne del luogo, incensurato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante la perquisizione, eseguita presso il suo domicilio, i carabinieri lo hanno sorpreso in possesso di quattro chili e duecento grammi di hashish, un bilancino elettronico e circa 23mila euro che sono stati sequestrati. L’arrestato è stato accompagnato nel carcere di Lecce, a disposizione della locale Procura della Repubblica.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
25/02/2017
Eseguiti anche due ordini di carcerazione dai carabinieri ...
Cronaca
24/02/2017
L’assicurazione è arrivata direttamente ...
Cronaca
24/02/2017
Si tratta di un 35enne, originario di Brindisi: tutti sono ...
Cronaca
24/02/2017
Il sequestro è scattato in seguito ad un sopralluogo ...
Il Consiglio di Amministrazione della "Popolare Pugliese" ha approvato la situazione economica e patrimoniale ...