Spaccia durante i domiciliari: in casa marijuana, due bilancini e 6mila euro in contanti

venerdì 25 marzo 2016

Finisce nei guai un 41enne di Taurisano, che, nonostante fosse agli arresti domiciliari, è stato sorpreso fuori casa e poi in possesso di droga: per lui inevitabili le manette.

Sorpreso fuori casa, nonostante fosse agli arresti domiciliari, e trovato in possesso di droga, due bilancini di precisione e seimila euro in contanti, presumibilmente ricavati da attività di spaccio: finisce di nuovo nei guai Stefano Icaro, 41enne di Taurisano, fermato dai carabinieri della locale stazione nel corso di un’attività di prevenzione e controllo del territorio.  

L’uomo, come detto, era sottoposto all’obbligo di non uscire dalla propria abitazione così come imposto dall’Autorità Giudiziaria. Nel corso del controllo, i militari hanno fatto alcune verifiche in casa, scoprendo dietro la canna fumaria in cemento undici grammi di marijuana, due bilancini di precisione e la somma contante di seimila euro in banconote di vario taglio.

Il materiale rinvenuto è stato sequestrato e su disposizione del Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Lecce, Paola Guglielmi, l’uomo è stato arrestato per evasione e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Dopo le formalità di rito è stato accompagnato nel carcere di Lecce.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
24/01/2017
Un terribile fragore ha spaventato i cittadini di via ...
Cronaca
24/01/2017
L’uomo, un vigile urbano di Cutrofiano, ha perso la ...
Cronaca
24/01/2017
Un 38enne di origine barese è stato arrestato in ...
Cronaca
24/01/2017
Tra biglietti costosi e diritti di prelazione per i ...
 Giovedì 26 gennaio (ore 20.30) una divertente rappresentazione della vita quotidiana dei teatranti, tra ...