Al Garibaldi di Gallipoli in scena "Codice nero": viaggio surreale nella sanità italiana

venerdì 25 marzo 2016
Sabato 2 aprile per la  Stagione di Prosa di Gallipoli in scena Riccardo Lanzarone con "Codice nero".

Nuovo appuntamento con la Stagione di Prosa del Teatro Comunale Garibaldi di Gallipoli. Sabato 2 aprile, alle ore 21, andrà in scena "Codice Nero": scritto, diretto e interpretato dal siciliano Riccardo Lanzarone, con le musiche dal vivo di Giorgio Distante, prodotto dai Cantieri Teatrali Koreja. Un viaggio surreale e a tratti grottesco nella sanità italiana vissuto attraverso le vicissitudini del fuochista pugliese Salvatore Geraci.

Come raccontare ciò che avviene nel cuore e nella mente di un paziente nel momento in cui affida il proprio corpo al sistema sanitario italiano. Indagare sui suoi percorsi labirintici, i silenzi della notte ospedaliera, le infinite e snervanti attese di un medico, fino alla fine, qualunque essa sia. "Codice Nero", di Riccardo Lanzarone, indaga il percorso di un paziente, l'artificere Salvatore Geraci, look anni '70, croce d'oro appesa al collo, capelli impomatati, dal suo ingresso in ospedale fino alla sua uscita. Un tempo sospeso e indefinito che egli racconta alla statuetta di una Madonna, nella paura di essere abbandonato.
Il viaggio che ha condotto Lanzarone alla scrittura e alla messa in scena di "Codice Nero" nasce sin dai suoi ricordi d'infanzia, attraversa la sua esperienza come paziente fra i corridoi di un nosocomio, passando dalla tragica esperienza delle morti avvenute in ospedale. Un buco della serratura attraverso il quale lo spettatore può assistere al tempo sospeso di un'esistenza che è costretta ad affidare il proprio corpo nelle mani di una struttura che percepisce all'inizio quasi aliena, mentre la propria mente diviene lo spazio per un'instancabile serie di domande alle quali non può rispondere. L'ospedale diviene il crocevia di una vita intera, la propria e quella degli altri pazienti, degli infermieri nonché dei medici che, con i loro camici bianchi, lottano contro un sistema burocratico asfittico e perennemente in crisi. Attraverso gli occhi di Lanzarone, il palcoscenico diventa rappresentazione di uno dei non-luoghi più importanti e discussi delle nostre vite.
 
CODICE NERO
di e con RICCARDO LANZARONE
musiche Giorgio Distante
luci Michelangelo Volpe
dipinto Pietro Distante
coproduzione Cantieri Teatrali Koreja

Info: Ufficio Turismo e Spettacolo
Comune di Gallipoli
Tel. 0833.275538
 
Pro Loco – Comune di Gallipoli
Via Kennedy
Tel. 0833.263007 – Cell. 366.1791510  
 
Teatro Garibaldi -  Via Garibaldi - Gallipoli (Centro Storico)

TAG: teatro, gallipoli,
Altri articoli di "Spettacoli"
Spettacoli
01/12/2016
Prosegue da Liberrima la rassegna Blues Shadow: la cantante ...
Spettacoli
30/11/2016
La bella principessa Aurora si addormenta per il morso di ...
Spettacoli
23/11/2016
Con il concerto della band canadese prosegue all'Ammirato ...
Spettacoli
21/11/2016
La rassegna diretta da Salvatore Della Villa prosegue con Confiteor di Giovanni Testori, ...
Un trionfo di sapori e bellezza, tutto nel nome del cioccolato. Ci si sazia quasi prima con gli occhi che con il ...