Con la pistola nella tabaccheria di via Ducas terrorizzano proprietaria: via con l’incasso

giovedì 24 marzo 2016

Il colpo messo a segno nella tabaccheria di via Ducas, dove era presente la sola proprietaria minacciata con una pistola: i rapinatori sono poi scappati a bordo di un’utilitaria con il denaro rubato.

Con la pistola nella tabaccheria per mettere a segno il colpo orchestrato: una coppia di rapinatori, incappucciati e armati, attorno alle 20 di ieri sera, ha fatto irruzione nell’esercizio di via Ducas, a Lecce, mettendo sotto tiro e minacciando la proprietaria, per farsi consegnare il denaro presente nel registratore di cassa.

Terrorizzata, la donna non ha potuto far altro che consegnare il denaro. Una volta ottenuto quanto voluto, i due sono scappati via, fuggendo a bordo di un’utilitaria. In via di quantificazione la somma sottratta. Le indagini sono affidate agli agenti di polizia della Questura, chiamati dalla titolare subito dopo lo shock della rapina.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
20/04/2018
Papa Francesco ha incontrato la comunità di fedeli ...
Cronaca
20/04/2018
Incidente alle porte di Lecce, il bus Stp pieno di studenti si è scontrato con una ...
Cronaca
20/04/2018
L'episodio è accaduto ieri sera a Gagliano del Capo ...
Cronaca
20/04/2018
L'episodio nei giorni scorsi nelle campagne di proprietà di un 49enne che si ...
Il Direttore Scientifico Francesco Scorrano ha diretto il Congresso dove era presente il Luminare di Pneumologia ...