Con la pistola nella tabaccheria di via Ducas terrorizzano proprietaria: via con l’incasso

giovedì 24 marzo 2016

Il colpo messo a segno nella tabaccheria di via Ducas, dove era presente la sola proprietaria minacciata con una pistola: i rapinatori sono poi scappati a bordo di un’utilitaria con il denaro rubato.

Con la pistola nella tabaccheria per mettere a segno il colpo orchestrato: una coppia di rapinatori, incappucciati e armati, attorno alle 20 di ieri sera, ha fatto irruzione nell’esercizio di via Ducas, a Lecce, mettendo sotto tiro e minacciando la proprietaria, per farsi consegnare il denaro presente nel registratore di cassa.

Terrorizzata, la donna non ha potuto far altro che consegnare il denaro. Una volta ottenuto quanto voluto, i due sono scappati via, fuggendo a bordo di un’utilitaria. In via di quantificazione la somma sottratta. Le indagini sono affidate agli agenti di polizia della Questura, chiamati dalla titolare subito dopo lo shock della rapina.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
22/09/2017
La pm del tribunale dei minori ha disposto una nuova ...
Cronaca
22/09/2017
Tre operai sono rimasti ustionati mentre lavoravano all'interno di una ditta nella zona ...
Cronaca
22/09/2017
L’episodio ad Alessano è emerso durante i ...
Cronaca
22/09/2017
Accade a Maglie. Il progetto avrebbe previsto ...
Nuovo sportello nel complesso universitario di via Monteroni. Nell’ambito della collaborazione tra ...