Titolare del bar coraggioso: affronta i banditi, riesce a disarmarli e li mette in fuga

giovedì 24 marzo 2016

Una coppia di rapinatori hanno tentato il colpo nel bar “Stazione” di Salice Salentino, ma il titolare, senza lasciarsi intimorire dal fatto che fossero armati, è riuscito a metterli in fuga. Indagini in corso.

Si sono introdotti nel bar “Stazione”, che si trova in piazza Aldo Moro, a Salice Salentino, minacciando il titolare con un coltello: ma la coppia di banditi, che ieri notte, alle 22.30, hanno tentato il colpo non hanno calcolato la reazione dell’uomo, che li ha colti di sorpresa e li ha messi in fuga.

Il titolare, infatti, stava appena chiudendo l’attività, quando si è trovato due soggetti incappucciati alle spalle, che lo hanno minacciato con un coltello, intimandogli di consegnare l’incasso di giornata. Ma l’uomo, tutt’altro che spaventato, si è opposto, divincolandosi e aggredendoli per cercare una via di fuga e, in questa fase, il bandito ha perso l’arma, caduta per terra, senza riuscire a recuperarla.

Per evitare guai, i due malviventi hanno deciso di allontanarsi di corsa, lasciando il commerciante sul posto e allontanandosi poi a bordo di una utilitaria: l’uomo ha subito allertato i carabinieri della stazione locali, intervenuti insieme ai colleghi del Norm di Campi Salentina. Indagini in corso. 

Immagine repertorio. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
25/09/2017
L'incidente ieri sera sulla strada che conduce da Leverano ...
Cronaca
25/09/2017
Il sindacato punta il dito sulla mancanza di sicurezza per ...
Cronaca
25/09/2017
Alessandro Surrente è stato fermato ieri in viale Otranto insieme ad un 16enne che ...
Cronaca
25/09/2017
L’indagine è partita dalla denuncia di un ricercatore dell’Ateneo ...
Nuovo sportello nel complesso universitario di via Monteroni. Nell’ambito della collaborazione tra ...