Titolare del bar coraggioso: affronta i banditi, riesce a disarmarli e li mette in fuga

giovedì 24 marzo 2016

Una coppia di rapinatori hanno tentato il colpo nel bar “Stazione” di Salice Salentino, ma il titolare, senza lasciarsi intimorire dal fatto che fossero armati, è riuscito a metterli in fuga. Indagini in corso.

Si sono introdotti nel bar “Stazione”, che si trova in piazza Aldo Moro, a Salice Salentino, minacciando il titolare con un coltello: ma la coppia di banditi, che ieri notte, alle 22.30, hanno tentato il colpo non hanno calcolato la reazione dell’uomo, che li ha colti di sorpresa e li ha messi in fuga.

Il titolare, infatti, stava appena chiudendo l’attività, quando si è trovato due soggetti incappucciati alle spalle, che lo hanno minacciato con un coltello, intimandogli di consegnare l’incasso di giornata. Ma l’uomo, tutt’altro che spaventato, si è opposto, divincolandosi e aggredendoli per cercare una via di fuga e, in questa fase, il bandito ha perso l’arma, caduta per terra, senza riuscire a recuperarla.

Per evitare guai, i due malviventi hanno deciso di allontanarsi di corsa, lasciando il commerciante sul posto e allontanandosi poi a bordo di una utilitaria: l’uomo ha subito allertato i carabinieri della stazione locali, intervenuti insieme ai colleghi del Norm di Campi Salentina. Indagini in corso. 

Immagine repertorio. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
29/07/2016
Riccardo Paglialunga, 27enne neretino, per prendersi la ...
Cronaca
29/07/2016
La Cassazione ha stabilito che spetta un indennizzo al ...
Cronaca
29/07/2016
Dopo lo sbarco dell’altra notte a Capo ...
Cronaca
29/07/2016
L’episodio nella mattinata di ieri ad Otranto, ...
Questo il tema scelto dagli organizzatori per la manifestazione giunta alla sua diciassettesima edizione: tanti eventi ...