Scherma, negli under 14 la leccese Liliana Verdesca conquista il secondo posto

mercoledì 23 marzo 2016

Importante risultato meritato nella prova nazionale tenutasi all’hotel Plaza di Caserta, dove l’atleta leccese ha ottenuto un meritato secondo gradino del podio. Tutti i risultati della spedizione salentina.

La seconda prova nazionale Under 14 di spada, alla quale hanno partecipato ben 11 atleti del club scherma Lecce  regala  alla Puglia  la gioia di una finale nazionale grazie al prestigioso secondo posto di Liliana Verdesca nella categoria ragazze.

Sulle pedane allestite nel suggestivo scenario dell'Hotel Plaza di Caserta, l’atleta leccese é stata artefice di una gara eccezionale, iniziata con 6 vittorie su 6 nella fase a gironi e, quindi, con la qualificazione diretta al tabellone delle 64, dove la spadista ha battuto per 12 a 8 C. Cornalba (Novara).

Nelle 32 é arrivata la vittoria per 15-8 contro E. Righi (Valdagno) e nelle 16 quella contro M. Baratta (Genova), superata per 6 a 5. Approdata quindi nel tabellone a 8, Liliana ha portato a casa l'assalto contro L. Berardelli (Roma) vincendo 15-12; in semifinale poi ha ribaltato dall'1-4 al 6-5 l'assalto contro L. Tedesco (Caserta), approdando così alla finalissima. Nell'ultimo assalto della giornata l’atleta salentina ha affrontato Carola Maccagno (Finale Ligure). L'avversaria é riuscita subito a mettere due stoccate di vantaggio che ha mantenuto fino alla fase finale del duello; sul 10-14 in favore della ligure, Verdesca è riuscita ad accorciare fino al 12-14, ma un colpo doppio ha poi concluso l'assalto.

Altra bella gara é stata quella di Chiara Panzera, giunta 16esima tra le bambine. Chiara ha ottenuto 3 vittorie e 3 sconfitte nella fase a gironi accedendo di diritto al tabellone delle 64. Battendo poi T. Bifano (Salerno) é approdata in quello 32, dove ha incontrato M. Cavaleri (Finale Ligure) battendola 10 a 9 conquistando così l'ingresso nelle 16. All'ottavo di finale la giovane spadista ha incontrato S. Cucé (Catania), che si é imposta per 10 stoccate a 5.

E ancora, sono arrivati nei 64: Alberto De Giorgi (34^ Giovanissimi), Anna Maria Greco (48^ Bambine), Lucrezia Orlando (59^ Giovanissime), Riccardo Ingrosso (60^ Maschietti) e Antonio Greco (62^ Ragazzi); si sono fermati al turno precedente, invece, Alessandro Demma (74^ Maschietti), Cesario Colitti (85^ Giovanissimi), Roberto Russo (93^ Allievi) e Matteo Pepe (106^ Giovanissimi).

 

 

 

 

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
25/08/2016
Prende forma il sestetto galatinese del presidente Panico, collocando sulla scacchiera ...
Altri Sport
25/08/2016
Spettacolo ed entusiasmo per la quarta edizione ...
Altri Sport
24/08/2016
Accordo raggiunto in casa Magik con i tecnici Enrico e ...
Altri Sport
24/08/2016
Grande accoglienza per i due atleti olimpici, ora tornati a ...
Venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 il Cotriero di Gallipoli ospita musica e osservazone delle stelle. In ...