Imbrattano l’ex Convitto Palmieri fresco di restauro. Il sindaco: “Imbecilli”

lunedì 21 marzo 2016
La struttura era stata riaperta al pubblico per le giornate Fai di Primavera. 

Disegni con lo stencil e scritte sulle colonne dell’ex Convitto Palmieri. Un’azione che arriva alla conclusione delle giornate Fai di Primavera che avevano mostrato le bellezze dell’edificio appena restaurato. Vandali che non hanno avuto remore a imbrattare i muri della struttura, lasciando sgomenti non solo i cittadini, ma anche il sindaco Paolo Perrone che ha commentato con durezza: “Questa è una città ricca di creativi, non c'è dubbio - ha scritto il primo cittadino su Facebook -. Come quelli che hanno utilizzato il Convitto Palmieri, appena restaurato, per le loro opere d'arte. Creativi e imbecilli”.

 

 

Altri articoli di "Società"
Società
18/01/2017
Il 20 gennaio è San Sebastiano, patrono della ...
Società
18/01/2017
Riconoscimenti per le giovani allieve della maestra Lina ...
Società
17/01/2017
Lunedì 23 gennaio le Officine Ergot di Lecce ...
Società
16/01/2017
Consegnata all'imprenditore Antonio Quarta la targa di gran ...
Dopo l’appello lanciato sul web, il Comune raccoglie e firma una delibera di giunta per sostenere ...