Imbrattano l’ex Convitto Palmieri fresco di restauro. Il sindaco: “Imbecilli”

lunedì 21 marzo 2016
La struttura era stata riaperta al pubblico per le giornate Fai di Primavera. 

Disegni con lo stencil e scritte sulle colonne dell’ex Convitto Palmieri. Un’azione che arriva alla conclusione delle giornate Fai di Primavera che avevano mostrato le bellezze dell’edificio appena restaurato. Vandali che non hanno avuto remore a imbrattare i muri della struttura, lasciando sgomenti non solo i cittadini, ma anche il sindaco Paolo Perrone che ha commentato con durezza: “Questa è una città ricca di creativi, non c'è dubbio - ha scritto il primo cittadino su Facebook -. Come quelli che hanno utilizzato il Convitto Palmieri, appena restaurato, per le loro opere d'arte. Creativi e imbecilli”.

 

 

Altri articoli di "Società"
Società
27/05/2017
Questa mattina i salentini hanno voluto premiarlo per ...
Società
26/05/2017
La nomina resa nota oggi. Mons. Angelo De Donatis è ...
Società
26/05/2017
I volantini sono stati apposti davanti alla sede del ...
Società
24/05/2017
Parla l’architetto milanese, Antonio Susini, colui ...
"L'upgrade dei ristoranti di sushi" arriva nel capoluogo salentino da un'idea di Gianni ...