Influenza, picchi in aumento ma in generale il virus si sta allontanando

giovedì 17 marzo 2016

Anche se i dati della scorsa settimana hanno registrato un aumento dei casi, in linea generale l'Influenza è in calo. A dirlo sono i dati del bollettino InfluNet dell'Istituto Superiore di Sanità.

Nella settimana tra il 7 e il 13 marzo l'incidenza in Italia è stata di 5,73 casi per mille assistiti, poco meno dunque dei 5,75 casi della settimana precedente. In Puglia, in particolare, la media è ancora più bassa: 3,6 casi ogni mille abitanti. Anche se, come detto, un picco si è registrato dal 6 marzo in poi quando l'incidenza è passata da 2,36 casi a 6,47. I più colpiti sono i bambini, dai neonati ai ragazzini di 14 anni.

Complessivamente da inizio stagione sono oltre 3,7 milioni gli italiani messi a letto dall'influenza. Il livello dell'incidenza di quest'ultima settimana, rileva l'Iss, è superiore a quello raggiunto in molte delle precedenti stagioni influenzali, anche se il picco epidemico resta comunque uno dei più bassi osservati negli ultimi anni.

Altri articoli di "Salute e Benessere"
Salute e Benesser..
04/12/2016
L’incontro sull’ambiente si terrà domani ...
Salute e Benesser..
30/11/2016
Roberto Chiavaroli, epatologo e specialista in Malattie ...
Salute e Benesser..
29/11/2016
Questa attività è svolta dal dott. Di Rienzo ...
Salute e Benesser..
27/11/2016
Presentata l’annuale classifica redatta ...
Un trionfo di sapori e bellezza, tutto nel nome del cioccolato. Ci si sazia quasi prima con gli occhi che con il ...