Briatore “sbarca” nel Salento: aprirà lido extralusso ad Otranto

giovedì 17 marzo 2016

È più di una suggestione, visto che l’imprenditore sarebbe già stato contattato dalla società che intende realizzare il locale nella città dei Martiri.

Si chiamerà “Twiga beach” il lido extralusso, che Flavio Briatore potrebbe aprire ad Otranto a breve. Il noto imprenditore, infatti, sarebbe pronto a sbarcare nel Salento riproponendo in salsa salentina l’effetto “Billionaire” con tanto di vip a seguito.

L’idea nasce grazie ad una collaborazione con alcuni imprenditori locali come Luigi De Santis, figlio di Roberto (imprenditore e amico di Massimo D’Alema), ed altri soci come Mimmo De Santis, patron di Serra Alimini e presidente di Federalberghi, Gabriele Sticchi e Emanuele Moscara soci proprietari de “Il Maestrale”, e Vincenzo Pozzi, ex presidente di Anas.

L’idea è quella di un lido balneare extralusso, con gazebo, ristorante e discoteca. A lanciare per primo la bomba è stato il sito Dagospia, ma ci sarebbero conferme anche sul territorio. Il locale dovrebbe sorgere in un'area compresa tra La Dolce Riva e il Residence della Staffa. Ma si attende per conoscere maggiori dettagli sul progetto.

Nei giorni scorsi, intanto, in consiglio comunale è stata approvata all'unanimità una convenzione di accesso pubblico al mare con la società Cerra, che ha come soci, appunto, i cinque nomi sopracitati. 

Altri articoli di "Turismo"
Turismo
23/07/2016
La Puglia si ritaglia, suo malgrado, un posto di primo piano nella classifica delle ...
Turismo
19/07/2016
Una scritta contro il turismo sul muretto a secco di Marina ...
Turismo
10/07/2016
Secondo un'indagine del Codacons, la spesa per le ferie cresce del 2,5 per cento. La ...
Turismo
09/07/2016
Cresce il traffico dei passeggeri negli scali aeroportuali ...
Tappa a Gallipoli per l'ensemble giudata da Claudio Prima. Lunedì 25 luglio, ore 21, ingresso ...