Con la ruspa in viale Taranto per assaltare la Bnl: sventrato e svuotato il bancomat

giovedì 17 marzo 2016

Colpo grosso nella notte a Lecce, dove un gruppo di malviventi, dopo aver chiuso gli accessi alla strada, con un escavatore ha sradicato e svuotato lo sportello automatico. Bottino in fase di quantificazione.

Con la ruspa in viale Taranto per assaltare la sede della Bnl: malviventi in azione nella notte a Lecce, dove con un’azione rapida e programmata, hanno sventrato il bancomat della banca e lo hanno svuotato.

Il colpo, dalle prime ricostruzioni, dovrebbe essere stato messo a segno attorno alle 2.30, quando dopo aver bloccato la strada, piazzando di traverso un Iveco e una macchina, si sono attivati con l’escavatore, che ha sradicato lo sportello automatico. Il bottino è in fase di quantificazione.

Sul posto, sono intervenuti gli agenti dell'istituto di vigilanza Securpol Security e successivamente, per i rilievi, sono stati chiamati gli agenti della polizia della Questura. Indagini in corso. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
26/02/2017
Un 40enne leccese è stato riconosciuto dagli agenti delle Volanti in servizio di ...
Cronaca
26/02/2017
L'asse viario è da anni ricettacolo di rifiuti di ...
Cronaca
26/02/2017
La tragedia nella notte in via Calabria. La bandante della donna non è riuscita a ...
Cronaca
25/02/2017
Il controllo di routine della polizia locale si è ...
Il Consiglio di Amministrazione della "Popolare Pugliese" ha approvato la situazione economica e patrimoniale ...