Costume National acquistata dai giapponesi: Ennio e Carlo Capasa dicono addio

martedì 15 marzo 2016
Il marchio dei due fratelli, salentini di origine, venduto al fondo Sedquedge.

Ennio e Carlo Capasa, rispettivamente socio fondatore e direttore creativo di Costume National, lasciano l’azienda fondata nel 1986. La ragione risiede nell’acquisizione della maison da parte di un fondo giapponese, Sedquedge.

I due fratelli, salentini d’origine, sono pronti per nuove sfide. Ennio Capasa, classe 1960, leccese, dopo l’Accademia di Brera ha lavorato a Tokyo con Yoji Yamamoto: tornato in Italia, aveva creato la prima collezione di Costume.

Sequedge, partner giapponese di Costume National dal 2009, ha acquisito l’azienda secondo un accordo esistente tra le parti e lascerà i fratelli liberi di perseguire sin da subito nuove collaborazioni in un vasto ambito internazionale.

I fratelli Capasa hanno spiegato che per continuare a raccontare una storia attuale e rivitalizzare la loro visione è giunto il momento di accogliere nuove sfide. Anche perché comunque il nome di Capasa non è vincolato a nessuno, ed è ipotizzabile che sarà questa la nuova sfida del prossimo autunno.

Altri articoli di "Moda e bellezza"
Moda e bellezza
19/04/2018
Domenica 22 aprile l’evento esclusivo nel mondo del ...
Moda e bellezza
27/11/2017
Nel salone dei fratelli Quarta la singolare iniziativa ...
Moda e bellezza
10/11/2017
Unico salentino in finale, Mattia Rainò ha ...
Moda e bellezza
13/10/2017
Si tratta di "SoSud" di Soleto, "Graziano ...
Anche il cuore dei grandi calciatori di “serie A” va nel pallone. Eppure, siamo sempre stati abituati a ...