Pulizia dei canali, Guido replica: “Operai già al lavoro, polemiche strumentali”

martedì 15 marzo 2016

Il Presidente dell’Associazione Marina di Torre Chianca, Daniele Biasco aveva lamentato il degrado della zona.

“Nessun abbandono, anzi gli impegni presi sono in via d’esecuzione”. Risponde così l’assessore all’ambiente, Andrea Guido alle accuse sulla mancata pulizia dei canali di Torre Chianca da parte del Presidente dell’Associazione Marina di Torre Chianca, Daniele Biasco-

“Trovo davvero sconcertante il fatto che il presidente di un’associazione -spiega Guido- che persegue gli interessi di un territorio non si accorga di cosa stia succedendo nello stesso. I lavori di manutenzione dei canali di bonifica che insistono sulle marine leccesi, infatti, sono iniziati lo scorso febbraio e termineranno entro il mese di maggio. La ditta incaricata dal Consorzio di Bonifica Ugento e Li Foggi, organo regionale preposto alla manutenzione dei canali, ha cominciato con Frigole e sta proseguendo con Torre Chianca sfalciando la vegetazione e dragando detriti e materiale melmoso dal fondo dei canali e dalle foci al fine di garantirne la funzionalità idraulica”.

Guido lamenta l’atteggiamento scorretto del presidente Biasco. “L’unica sua comunicazione risale alla giornata di ieri, in contemporanea alla diramazione del suo comunicato agli organi di stampa. Ma non è tutto. Lo stesso Biasco che guida un’associazione che ha per obbiettivo la rivalutazione di una marina e che dovrebbe quindi seguire il dibattito pubblico in merito ad essa, dalle sue parole, sembra che non abbia mai notato sui media tutta la vicenda che ha visto protagonisti il Consorzio e il Comune in riferimento proprio ai lavori di manutenzione e alla richiesta del pagamento dei canoni nei confronti dei cittadini proprietari di terreni e case in prossimità dei canali.

La ditta incaricata dal Consorzio di Bonifica, seguita dal geometra Michele Adamo, direttore dei lavori, in questi giorni sta operando sul canale Lamia, in località Torre Veneri, corso d’acqua che si trova a monte rispetto all’Idume e nel quale trova la sua stessa foce. Gli interventi sono stati effettuati, finora, sul canale Longa e sul canale Giammatteo, ma entro maggio si prevede possano terminare anche con gli altri corsi d’acqua.

Proprio la scorsa settimana mi sono recato sui cantieri con una troupe televisiva per l’ennesimo mio sopralluogo di verifica sugli interventi della ditta e ho potuto rilevare di persona che tutti gli impegni assunti dal Consorzio di Bonifica Ugento e Li Foggi durante gli incontri avuti con me e il mio staff stanno venendo onorati in maniera puntuale e professionale”.

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
25/08/2016
Pronti i plichi per i comuni predisposti dalla Provincia: i ...
Ambiente
25/08/2016
Duecentocinquanta segnalazioni, 150 fatte agli organi di ...
Ambiente
25/08/2016
Dal 16 al 31 agosto, si dà il via all'iniziativa ...
Ambiente
24/08/2016
Rifiuti speciali e pericolosi gettati nella banchina che ...
Venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 il Cotriero di Gallipoli ospita musica e osservazone delle stelle. In ...