“Donna protagonista della società”: a Scorrano premiati i vincitori del concorso tematico

lunedì 14 marzo 2016

Nella serata di sabato si è tenuto l’appuntamento conclusivo della prima edizione del concorso letterario ed artistico in occasione della Giornata internazionale della Donna.

“Donna protagonista della società”: è questo il tema della prima edizione del concorso letterario ed artistico, tenutosi a Scorrano e promosso dall’amministrazione comunale, attraverso la consigliera delegata alle pari opportunità, Rossella Presicce, in occasione della Giornata internazionale della Donna.

La cerimonia di premiazione dei lavori è avvenuta sabato 12 marzo, in un evento pubblico, tenutosi nei locali della scuola elementare “Pasquale De Lorentiis”, al termine di un’iniziativa rivolta agli studenti locali, che attraverso la realizzazione  di una poesia, di un tema, di un racconto, di una fotografia o di un cortometraggio, hanno provato a raccontare la condizione della donna in Italia e nel Mondo.

Circa una trentina gli elaborati presentati, giudicati da una giuria presieduta da Laura Primiceri (giornalista, scrittrice e critico musicale) e composta da Raffaella Cristiani (docente e attrice di teatro), Marilena Riccardo (ex assessore alla pubblica istruzione di Ugento). Ai primi tre classificati è stato assegnato un premio in denaro. Questi i vincitori: nella sezione “poesia, tema, racconto breve”, Claudia Petracca (scuola secondaria di primo grado); sezione cortometraggi, Rudy Blandolino (Istituto professionale alberghiero Santa Cesarea Terme); sezione “Scuola primaria - elaborati misti” (che ha sostituito quella dedicata alla fotografia), Giorgia Rizzo.

Valentina Toro del liceo classico Capece si è aggiudicata il premio speciale “Roberta Filippo”, dedicato a una giovanissima venuta a mancare qualche anno fa ed offerto dai familiari. Ha partecipato all’iniziativa Elisa De Cagna, studentessa di mediazione linguistica, con un testo fuori concorso dal titolo “La donna nella società tra lotta ed emancipazione”.

Alla cerimonia di premiazione hanno preso parte per l’amministrazione comunale in assenza del sindaco Antonio Mariano (impegnato a Valencia), il vicesindaco, Rocco Amato, la presidentessa del consiglio, Emanuela De Fabrizio, l’assessore al bilancio, Pierluigi Blandolino. È intervenuta nel corso dell’incontro, partecipando alla premiazione, la dirigente dell’istituto comprensivo scorranese, Martinella Biondo.

Ad aprire la serata sei violiniste dell’indirizzo musicale dell’Istituto comprensivo locale, dirette da Annamaria Lezzi. Proiettato per l’occasione un cortometraggio dal titolo “D.”, realizzato dalla video-maker Arianna Vergari, che ha osservato e raccolto momenti di vita quotidiana delle donne scorranesi, impegnate nel lavoro, nello studio, nello sport. A condurre e coordinare la serata la docente Annalisa Mariano. I lavori presentati nel concorso potrebbero finire all’interno di una futura pubblicazione. 

Foto: Daniela Lubelli. 

Altri articoli di "Cultura"
Cultura
30/11/2016
E' stato invitato dall'Università del Salento per il ...
Cultura
29/11/2016
La presentazione del progetto è a cura di Anna ...
Cultura
28/11/2016
Giovedì 1 dicembre, alle 18.30, le manifatture Knos ...
Cultura
27/11/2016
Il presidente emerito della Camera dei deputati presenterà il suo libro ...
Un trionfo di sapori e bellezza, tutto nel nome del cioccolato. Ci si sazia quasi prima con gli occhi che con il ...