Non ce l’ha fatta il 15enne coinvolto nell’incidente sulla 275: morto dopo 9 giorni di coma

domenica 13 marzo 2016
Gianluigi Coppola, 15 anni, era rimasto gravemente ferito nell’incidente dello scorso 4 marzo sulla 275 causato probabilmente da un Suv pirata.

È morto dopo 9 giorni di coma Gianluigi Coppola, il 15enne di Montesano Salentino arrivato in ospedale in condizioni disperate dopo un terribile incidente sulla 275, all’altezza di Surano. Dopo un periodo di assenza di attività cerebrale, il suo cuore oggi ha cessato di battere.

Il ragazzo, che si trovava sul lato passeggero a bordo di una Fiat Idea guidata dal cugino 22enne, ha avuto la peggio nello scontro causato, secondo la ricostruzione, da un Suv pirata. La vettura a bordo della quale era il giovane Gianluigi avrebbe difatti bruscamente sterzato per evitare l’impatto con un Suv impegnato nella corsia opposta in un sorpasso azzardato. La Fiat aveva poi finito la sua corsa contro un albero, intrappolando tra le lamiere il ragazzo.

La Procura ha aperto un fascicolo sul caso, ipotizzando il reato di omicidio colposo.

Nessuna notizia invece del Suv incirminato. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
27/04/2017
Sul posto cinque mezzi della società, scortati dalle forze dell’ordine: una ...
Cronaca
27/04/2017
La giovane studentessa si è diplomata l'anno scorso al Liceo Capece di Maglie con ...
Cronaca
27/04/2017
L'uomo è stato fermato ieri pomeriggio da una Volante della Polizia. Fermato ...
Cronaca
27/04/2017
Le indagini del Commissariato di Gallipoli hanno consentito ...
Il ristorante pizzeria Colapeppi, a Calimera, propone un altro giovedì di divertimento e buon cibo tra balli di ...