Casarano nel caos dopo il ko col Vieste: Filograna lascia presidenza, Toma esonerato

venerdì 11 marzo 2016

Dopo il ko col Vieste, la squadra torna nel caos, con l’addio alla presidenza di Filograna e il benservito al tecnico. Si pensa al ritorno di Oliva per chiudere la stagione e centrare gli obiettivi.

Ore di rivoluzioni quella che si stanno vivendo nel Casarano calcio. La sconfitta interna col Vieste, maturata al “Capozza” nel turno infrasettimanale del campionato di Eccellenza, porta in dote strascichi di fuoco. Poco dopo l’incontro, infatti, il tecnico Antonio Toma è stato sollevato dall’incarico. È il direttore sportivo rossazzurro Gianni Massa, sulle pagine web del Quotidiano, a darne l’annuncio: “A seguito della sconfitta maturata contro il Vieste – dichiara – sconfitta subita addirittura al Capozza dinanzi ai propri sostenitori, comunico ed annuncio l’esonero di mister Toma, ringraziando il suo operato ad oggi, ed augurando allo stesso il meglio per il suo prosieguo professionale. La sconfitta non solo elimina totalmente l’ipotetico raggiungimento del primato, ma soprattutto complica la nostra posizione in chiave playoff, dopo aver avuto a lungo la posizione di vice-capolista”.

Ma non finisce qui. Difatti, è lo stesso club rossazzurro, con una nota apparsa sul proprio sito ufficiale, a chiarire che “il dott. Eugenio Filograna non è più il presidente del Casarano Calcio”. Il nuovo amministratore unico, come stabilito dalla riunione del 9 marzo tenutasi a Milano, è Cosimo Bellisario, “il quale – si legge – ha dimostrato di avere caratteristiche adatte per il prosieguo dell’attività sportiva, ha dimostrato di essere un buon manager e di rappresentare il sentimento della tifoseria della squadra. All’atto dell’assunzione dell’incarico di Amministratore Unico il sig. Bellisario si è impegnato a mantenere gli equilibri già esistenti nella squadra e nella gestione societaria sino al termine della presente stagione sportiva” . Inoltre, si specifica che Bellisario ha “reperito una delegazione di imprenditori interessati a subentrare nella proprietà per proseguire nell’attività sportiva a partire dalla stagione 2016/17″. Il Casarano, poi, chiarisce come Bellisario abbia l’intenzione di acquisire le quote sociali, che l’ormai ex presidente Filograna gli cederebbe al valore simbolico di un euro, “al fine – si legge in conclusione nella nota ufficiale – di lasciare la proprietà ad un cittadino di Casarano, affinché la cittadinanza possa continuare a beneficiare della propria squadra”.

Fonte: Salentosport.net

Altri articoli di "Calcio"
Calcio
25/04/2017
Nella sala stampa “Sergio ...
Calcio
24/04/2017
Esonerato il tecnico foggiano dopo la brutta prova di ieri pomeriggio contro il Messina ...
Calcio
24/04/2017
La rottura dopo la sconfitta di ieri pomeriggio al Via del ...
Calcio
23/04/2017
Nel giorno della meritata festa del Foggia, il ...
Domani, sabato 22 aprile, al PalaVentura di piazza Palio a Lecce. Start ore 16.30. Si rinnova a Lecce ...