“Discorso sul vino: Dioniso”, a Specchia Gallone serata evento firmata Aricelle Speziali

mercoledì 9 marzo 2016

Il viaggio narrativo e letterario sarà affidato all’attore Vittorio Continelli che, attraverso i miti classici, partirà dal ratto di Europa ad opera di Zeus, proseguirà con la nascita di Dioniso, fino ad arrivare alla comparsa della vite e del vino nel Mediterraneo.

Il primo appuntamento di Aricelle Speziali: Discorso sul Vino - Dioniso vedrà, sabato 12 Marzo ore 20.30 presso Palazzo Colucci (via Pascoli 10, Specchia Gallone), la celebrazione della bevanda degli Dei per eccellenza: il Vino, che verrà decantato in versi e in calici. Il viaggio narrativo e letterario sarà affidato all’attore Vittorio Continelli che, attraverso i miti classici, partirà dal ratto di Europa ad opera di Zeus, proseguirà con la nascita di Dioniso, fino ad arrivare alla comparsa della vite e del vino nel Mediterraneo. Il viaggio degustativo sarà invece declinato in una cena buffet preparata da Aricelle, accompagnata dal vino di Cantina Tenute Rubino che, per l’occasione, presenterà “Oltremè”, un vino Susumaniello che si presta ad accompagnare verdure e secondi di carne. Insomma, un percorso sensoriale che si fonde ad una conoscenza storico mitologica.

L’associazione Aricelle Speziali

Promuovere la cultura e l’arte, in un territorio che è arte di per sé, questo l’obiettivo di Aricelle Speziali, un’associazione nata dall’idea di cinque salentini amanti appassionati dell’arte e che della stessa vogliono farsi veicolo: Luca Colella, Leila Polimeno, Patrizia Colucci, Gabriella De Donno, Fabiana Casto. “Aricelle” è il cuore verde di Palazzo Colucci, sede della stessa Associazione. Una casa antica sita in Specchia Gallone, un grande giardino, la storia che incontra la bellezza e funge da cornice e da contenitore che diffonde cultura musicale, artistica, letteraria, storica, valorizzando un senso di appartenenza alla comunità, ma aprendosi anche al confronto e all'accoglienza di espressioni artistiche provenienti da tutto il territorio nazionale e internazionale. Un luogo di incontro e di aggregazione, con un’attenzione alla convivialità. “Speziali”, invece, è un gioco verbale, che richiama l’attenzione particolare che l’Associazione intende riservare anche al buon cibo ed alla degustazione, nato dalla fantasia del cantautore salentino Luca Colella, cofondatore di Aricelle Speziali e fervido paroliere. Simbolo grafico dell’Associazione è la lira, antico strumento musicale che, secondo la mitologia classica, il Dio Hermes costruì e regalò al Dio Apollo e che rappresenta simbolicamente il mondo delle arti che gli dèi praticavano nel Parnaso.

Vittorio Continelli, autore, regista e attore ostunese. Vanta numerose interpretazioni in spettacoli di cui firma anche l’adattamento dei testi, come Passione (2015) in cui cura anche la regia; Orlando Furioso a puntate (2013); La carovana dell’Imperatore (2013); discorso sul Mito (2012/2015) – progetto di racconto sulla mitologia classica; Le Elettra (2008).

Posti limitati. Per info e prenotazioni: aricellespeziali@gmail.com e 3409493840

 

Altri articoli di "Enogastronomia"
Enogastronomia
23/09/2016
Straordinario debutto per il Salice Salentino prodotto ...
Enogastronomia
21/09/2016
Mercoledì 21 settembre ore 21.30, via di Biccari, ...
Enogastronomia
20/09/2016
Il titolare delle “Mille voglie” di Specchia si ...
Dal 30 settembre al 2 ottobre ad Acquaviva lo spettacolo scritto e diretto dal premio Ubu Mario Perrotta: In scena ...