In due s’introducono nella tabaccheria della piazza per una rapina: in fuga con 300 euro

mercoledì 9 marzo 2016

L’episodio è avvenuto nella tabaccheria che sorge in piazza San Sebastiano, a Racale: i due, a volto parzialmente coperto dai cappucci delle felpe e da sciarpe, si sono fatti consegnare il denaro e sono scappati.

Si sono introdotti all’interno della tabaccheria che sorge in piazza San Sebastiano, a Racale, col volto coperto dai cappucci di una felpa e sciarpe sul viso: sono due i soggetti, che hanno fatto irruzione nell’esercizio e che, fingendo di essere armati, hanno minacciato l’anziana sorella del titolare, che in quel momento si trovava all’interno, facendosi consegnare il contenuto del registratore di cassa.

Trecento euro circa il bottino racimolato dai due malviventi, subito in fuga. Una volta andati via, la donna ha avvertito i carabinieri: l’episodio sarebbe avvenuto l’altra sera, ma solo nella giornata di ieri sarebbe stata presentata ai militari della Compagnia di Casarano formale denuncia. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
23/02/2018
I vigili del fuoco hanno escluso che si possa trattare di un atto doloso. Un'auto ...
Cronaca
23/02/2018
Il caso si è chiuso con un risarcimento di 336mila ...
Cronaca
23/02/2018
L’azione collettiva avviata dallo “Sportello ...
Cronaca
23/02/2018
Le vittime chiedono al sindaco Albano: “Bisogna fare ...
Da oggi i clienti di Banca Popolare Pugliese possono sottoscrivere i fondi Valori Responsabili di Etica Sgr. Banca ...