Derby galatinese, vince l’Olimpia. Salento best battuta con onore

martedì 8 marzo 2016

Nel derby della sedicesima giornata di campionato maschile di serie C, vittoria dell’Olimpia, che continua la sua striscia positiva. Ennesima sconfitta per la Salento Best, ma la squadra ha dato il massimo.

Sedicesima giornata di campionato maschile di serie C. In scena due formazioni galatinesi: Salento Best Volley e Olimpia Volley. Cornice di pubblico meravigliosa al PalaPanico, applausi per entrambe le squadre, che ancora una volta hanno regalato momenti di sano sport agonistico. Un’altra storica giornata non solo sportiva, ma anche di beneficienza perché entrambe le società sportive hanno organizzato un raccolta fondi a favore dell’Associazione Italiana contro le Leucemie di Lecce. Partita attesa come ogni derby, con tanti appassionati e tifosi da entrambe le parti a godersi lo spettacolo. All’andata Olimpia ha fatto suo il primo derby storico vincendo per 3 a 2, e in questa partita le attese di riscatto e conferme sono alte per entrambe le formazioni.

Si sa che a vincere deve essere solo una, ed è stata la squadra del presidente Santoro battendo 3-0 i ragazzi di mister Pendenza. Quest’ultimi, nonostante la sconfitta, hanno comunque affrontato il match con onore, con buone prestazioni, con spirito di squadra, con un alto livello di concentrazione, specialmente nei primi due parziali.

La SBV schiera in campo: in regia Calò in diagonale con Riccardo de Lorentis opposto, Giacomo Vizzino e Carlo De Lorentis di banda, Tundo e Rossetti al centro, libero Apollonio. Olimpia scende in campo con: Alessandro Vizzino regista e Alessio Pica Opposto, Buracci e Nobile di banda, Guarini e Verdesca al centro, libero Quaranta.

Nel primo set, dopo i primi punti di rodaggio è Olimpia a proporsi in avanti. Nel fondamentale attacco e muro gli Olimpici non lasciano scampo. SBV prova a reagire forzando il gioco, ma questo porta diversi errori sottorete, che compromettono irrimediabilmente il set, preda degli Olimpici per 25-19.

Cambio di campo, le squadre si affrontano a muso duro sino al punteggio di 8 pari, poi Olimpia, che sino a questo punto ha amministrato il gioco, si esalta in difesa e dopo una lunga serie di scambi, allunga con un primo break per 14-12. Coach Pendenza inserisce Giaccari al centro per il giovane Rosseti e Scalese per Carlo de Lorentis a contrastare l’attacco di Olimpia. Qualcosa cambia, e Stomeo richiama i suoi in panca sul 17-16 per gli ospiti, ma SBV allunga ancora fino al 21-17. Coach Stomeo chiama il secondo time out e la reazione degli olimpici è imminente. Al rientro, inserisce il giovane Pierri per Verdesca in affanno dalla seconda linea. La mossa porta buoni frutti, Olimpia neutralizza gli attacchi avversari e di slancio chiude il secondo parziale per 25-23 e 2-0.

Si invertono i campi, SBV mantiene la formazione con i nuovi ingressi, ora le squadre si affrontano punto a punto. Poi trovate le giuste misure, Olimpia prende il largo, e il primo time out avversario arriva sul 15-11, ma nulla cambia e Olimpia allunga ancora 19-12, e di nuovo time out SBV. Sino al 25-19 è uno sprint tutto “olimpico”. Stomeo e compagni segnano il derby di ritorno con un 3-0, che lascia invariata la classifica e conservano il primo posto a denti stretti, tra le prime della classe.

“Un’altra giornata storica, momenti indimenticabili per lo sport Galatinese. Le parole del TM Stefanelli, che continua: “oggi attraverso lo sport abbiamo voluto lanciare un eco” dal PalaPanico. È stata organizzata con SBV una raccolta fondi a favore della AIL, e sempre da qui, parte l’eco di denuncia per la chiusura dell’ospedale di Galatina, fulcro di una comunità intera, un “gigante buono lasciato in agonia””.

 

SBV GALATINA – USD OLIMPIA 0-3 (19-25/ 23-25/ 19-25)

SBV GALATINA: Calò 1, De Lorentis R. 19, Tundo 4,  Scalese 3, Vizzino 1, Giaccari 3, Rossetti,  De Lorentis C. 2,  Giannotta, Giannini (n.e.),  Apollonio(L), Duma (n.e.), Persichino (n.e.) All. L. Pendenza

USD OLIMPIA: Vizzino, Pica, Guarini, Sancesario, Buracci, Cesari, Nobile, Verdesca, Cazzorla, Marzano , Quaranta (L), Pierri (L), Perrone All: G. Stomeo – Vice all. A. Bray

Arbitri dell’incontro: Minerba – Bolognino

 

 

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
29/09/2016
Dopo aver affrontato le prime partite, il coach Stomeo opera le prime valutazioni. ...
Altri Sport
29/09/2016
Dopo l'ultima prova agonistica, ecco i risultati degli ...
Altri Sport
26/09/2016
È ufficialmente iniziata la campagna abbonamenti ...
Altri Sport
22/09/2016
Al via la nuova stagione agonistica con un'importante ...
Dal 30 settembre al 2 ottobre ad Acquaviva lo spettacolo scritto e diretto dal premio Ubu Mario Perrotta: In scena ...