Pizzicato sulla statale 613 con oltre 20 chili di marijuana in macchina: nei guai 45enne

domenica 6 marzo 2016

Un uomo di origine albanese, residente nella provincia di Venezia, è stato sorpreso con il carico di droga dai finanzieri: subito sono scattate le manette per lui.

Stava viaggiando sulla statale 613 con un carico di oltre 20 chilogrammi di marijuana in macchina, quando è stato fermato ad un posto di blocco e controllato dai finanzieri leccesi: la scoperta della droga ha fatto scattare le manette.

È quanto accaduto nelle scorse ore a Leonard Sheko, 45enne di origine albanese ma residente in provincia di Venezia, trovato nel Salento durante un controllo con la droga a bordo della sua auto, su cui c’erano anche una donna e un bambino. Il carico era suddiviso in decine di panetti per un valore nell’ordine delle migliaia di euro.

La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro, mentre l’uomo è stato condotto nel carcere di Borgo San Nicola, dove resterà a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

foto repertorio.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
28/03/2017
Gruppi di manifestanti seduti a terra tentano di impedire l'accesso ai mezzi che devono ...
Cronaca
27/03/2017
La decisione dei giudici si fonda sull’idea che la ...
Cronaca
27/03/2017
La decisione della Corte di Appello di Bari assolve ...
Cronaca
27/03/2017
I vigili del fuoco sono intervenuti poco prima delle 4 di questa mattina. Indaga la ...
Il 28 febbraio scorso si è svolto presso Maestri Caffettieri, la scuola di formazione di Valentino ...