Braglia, mister a distanza: “Che fastidio non poter andare in panchina! Testa solo sul Melfi”

sabato 5 marzo 2016

Lecce-Melfi di domani avrà un atteso protagonista in meno poiché, come già ampiamente risaputo, il tecnico dei giallorossi Piero Braglia non sarà in panchina causa squalifica. Anche per questo motivo, l’allenatore ha preparato ancor più nei dettagli la gara che ha presentato nella conferenza stampa della vigilia.

Braglia ha aperto proprio dicendo la sua sulla squalifica: “Mi da un fastidio enorme non poter guidare la squadra dalla panchina domani, a causa delle tre giornate che mi sono state comminate. Una squalifica che trovo estremamente ingiusta“.

Il tecnico grossetano ha comunque sottolineato che non devono esserci distrazioni per la squadra, la cui unica preoccupazione deve essere fare la miglior prestazione possibile con il Melfi: “In questo momento il peggior errore che potremmo commettere sarebbe guardare alle altre squadre. Il Melfi viene sì da una brutta sconfitta, ma la settimana prima aveva comunque battuto nettamente l’Ischia. Non dobbiamo sottovalutarli perché sono giovani e corrono molto, e se non facciamo altrettanto potremmo andare in contro a delle difficoltà”.

Su come sia importante scendere in campo con la giusta concentrazione, mister Braglia ha aggiunto: “Serve stare sempre sul pezzo, perché al termine del campionato mancano dieci gare e sbagliando ora si rischia di non poter più recuperare. I mesi in cui si decidono i campionato sono marzo e aprile, e conta molto come ci arrivi da un punto di vista mentale e fisico. Sono convinto che domani i ragazzi non sbaglieranno partita, perché so di avere a che fare con persone intelligenti e con un gruppo che sa quello che deve fare”.

Fonte: salentosport.net

Altri articoli di "Calcio"
Calcio
25/04/2018
I posti vendibili potrebbero essere incrementati di 3000 ...
Calcio
24/04/2018
Circa venticinquemila i biglietti messi in vendita dal club ...
Calcio
23/04/2018
Importante successo del Trapani nel derby siciliano, che ...
Calcio
20/04/2018
Liverani ha fatto giocare soprattutto le seconde linee, ...
Manipolazione e controllo mentale nei gruppi New Age e nelle sette: l'exit counseling per venirne fuori. Lo psicologo ...