Un solo ceppo di Xylella nel Salento. I ricercatori smentiscono la Procura

mercoledì 2 marzo 2016

Pubblicato uno studio sull’European Journal of Plant Pathology che nega la possibilità dell’esistenza delle nove varietà.

Solo un ceppo di Xylella fastidiosa è presente nel Salento. Lo stabilisce lo studio pubblicato oggi sull’European Journal of Plant Pathology curato dai ricercatori Loconsole, Saponari, Boscia, D’Attoma, Morelli, Martelli e Almeida.

Il batterio sarebbe arrivato nel Salento con alcune piante importate dall’America centrale.

La tesi va contro quanto dichiarato dalla Procura di Lecce che, nella perizia realizzata dai consulenti, aveva dichiarato l’esistenza di ben nove varietà.

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
20/11/2017
Nasce l'iniziativa "Greening our University" per ...
Ambiente
19/11/2017
Si è tenuta ieri la seconda tappa ...
Ambiente
17/11/2017
Ritorna domani l’iniziativa promossa dal Comune con Monteco srl e con la ...
Ambiente
16/11/2017
I bambini della scuole della città pianteranno sei specie di alberi nei giardini ...
Il ristorante Nazionale di Lecce torna con i suoi live, su progetto di Carolina Bubbico. Giovedì 16 novembre ore ...