Un solo ceppo di Xylella nel Salento. I ricercatori smentiscono la Procura

mercoledì 2 marzo 2016

Pubblicato uno studio sull’European Journal of Plant Pathology che nega la possibilità dell’esistenza delle nove varietà.

Solo un ceppo di Xylella fastidiosa è presente nel Salento. Lo stabilisce lo studio pubblicato oggi sull’European Journal of Plant Pathology curato dai ricercatori Loconsole, Saponari, Boscia, D’Attoma, Morelli, Martelli e Almeida.

Il batterio sarebbe arrivato nel Salento con alcune piante importate dall’America centrale.

La tesi va contro quanto dichiarato dalla Procura di Lecce che, nella perizia realizzata dai consulenti, aveva dichiarato l’esistenza di ben nove varietà.

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
19/09/2017
Tocca ora alla Regione Puglia valutare il da farsi: nelle ...
Ambiente
19/09/2017
Il Comitato fitosanitario Ue farà cadere il divieto ...
Ambiente
19/09/2017
Avviata la selezione per l'assunzione di nuovi agenti fitosanitari per il monitoraggio ...
Ambiente
18/09/2017
Il primo cittadino annuncia la volontà di proseguire ...
Ecco tutti i vincitori delle varie categorie per la gara ciclistica Uisp "Crono campiense".   Grande ...