Un solo ceppo di Xylella nel Salento. I ricercatori smentiscono la Procura

mercoledì 2 marzo 2016

Pubblicato uno studio sull’European Journal of Plant Pathology che nega la possibilità dell’esistenza delle nove varietà.

Solo un ceppo di Xylella fastidiosa è presente nel Salento. Lo stabilisce lo studio pubblicato oggi sull’European Journal of Plant Pathology curato dai ricercatori Loconsole, Saponari, Boscia, D’Attoma, Morelli, Martelli e Almeida.

Il batterio sarebbe arrivato nel Salento con alcune piante importate dall’America centrale.

La tesi va contro quanto dichiarato dalla Procura di Lecce che, nella perizia realizzata dai consulenti, aveva dichiarato l’esistenza di ben nove varietà.

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
21/06/2018
Il Ministro per il Sud ha risposto così ad una richiesta da parte dei giornalisti ...
Ambiente
21/06/2018
Positivi i dati relativi al mese di maggio: la media ...
Ambiente
21/06/2018
Operazione dei carabinieri del Noe di Lecce ai danni di una ...
Ambiente
21/06/2018
L’iniziativa dell’amministrazione e di Monteco prosegue il tour nei quartieri ...
Nel salento c’e’ stato un caso di encefalite dovuto al morbillo e un altro bambino e’ stato infettato ...
clicca qui