Assalto alle Poste di Chiesanuova, l’allarme mette in fuga i ladri e il colpo sfuma

mercoledì 2 marzo 2016

Nella notte, alcuni banditi hanno preso d’assalto l’ufficio postale che sorge nella frazione di Sannicola, ma l’allarme li ha costretti a rinunciare al colpo. Trovati all’interno tubi da cantiere che dovevano servire a trasportare via la cassaforte.

È sfumato il colpo tentato nella notte da una banda di ladri a Chiesanuova, frazione di Sannicola: obiettivo dei malviventi era svaligiare il postamat e l’ufficio postale, che sorge in via Gallipoli. Tuttavia, qualcosa è andato storto, perché l’allarme, collegato alla centrale operativa di un istituto di vigilanza ha fatto saltare i piani, costringendo i banditi alla fuga. Tutto è avvenuto attorno alle 3 di notte.

Sul posto, sono arrivati i carabinieri, che hanno proceduto alle verifiche del caso. Nessun segno di effrazione apparente, ma ad un esame più approfondito i militari hanno visto come qualcuno avesse sfondato l’ingresso utilizzato per il passaggio dei pacchi. Sul pavimento, inoltre, erano posizionati dei tubi da cantiere, che dovevano facilitare il trasporto della cassaforte.

L’ufficio postale preso di mira non è dotato di telecamere, motivo per cui i carabinieri della compagnia di Gallipoli stanno cercando altri sistemi di videosorveglianza, collocati nelle vicinanze, che possano essere utili alle indagini. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
24/02/2017
Intervento in via Sciesa nella tarda serata di ieri. Allarme nella tarda serata di ...
Cronaca
24/02/2017
L'aereo fu dirottato a Lamezia Terme per neve e i ...
Cronaca
23/02/2017
La decisione del Tar di Lecce è quella di appoggiare ...
Cronaca
23/02/2017
Il sequestro è avvenuto nella mattinata dopo i ...
Il Consiglio di Amministrazione della "Popolare Pugliese" ha approvato la situazione economica e patrimoniale ...