Vendita abusiva di frutta e verdura, sequestrati 1.800 chili

martedì 1 marzo 2016

Operazione congiunta di Guardia di Finanza Carabinieri e Polizia Locale accanto al mercato bisettimanale di via Bari e nei pressi di Porta Rudiae.

Sequestrati 1.800 chili di prodotti ortofrutticoli ieri mattina a Lecce. L’operazione congiunta di Guardia di Finanza Carabinieri e Polizia Locale è avvenuta in due distinte postazioni: una adiacente all'area del mercato bisettimanale di via Bari e l’altra nei pressi di Porta Rudiae.

In entrambi gli interventi gli agenti hanno accertato la presenza sul suolo pubblico di decine di cassette di frutta e verdura di vario genere, esposte direttamente sulla sede stradale e poste in vendita, senza rispettare le più elementari norme igienico sanitarie, da parte di soggetti del tutto privi di autorizzazione commerciale.

La merce sequestrata, come avviene sempre quando si tratta di prodotti alimentari, è stata devoluta alle associazioni di volontariato che si occupano della gestione delle mense dei poveri.

In tarda mattinata, infine, gli agenti della Polizia Locale hanno contestato un verbale per protrazione dell’orario di vendita, ai sensi della legge regionale sul commercio, ad un terzo operatore commerciale, questa volta autorizzato ad esercitare l’attività su area 
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
18/01/2018
In quattro hanno affiancato il furgone ma sono stati ...
Cronaca
17/01/2018
Si tratta di Roberto Camassa, giovane di San Foca, ...
Cronaca
17/01/2018
L'esclusione dalle liste dei candidati alle parlamentarie ...
Cronaca
17/01/2018
A finire ai domiciliari, un 46enne trovato a bordo di un ...
L'azienda, guidata da Edoardo Quarta, sarà a Rimini in rappresentanza dell'eccellenza salentina. Il team ...