Rubano furgone dei servizi sociali e 93 pannelli fotovoltaici, poi li abbandonano in campagna

martedì 1 marzo 2016

È singolare il ritrovamento da parte degli agenti di polizia di Nardò nelle campagne circostanti del mezzo, appartenente al Comune di Seclì, rubato per assalire un parco fotovoltaico. Tutta la refurtiva è stata abbandonata.  

Hanno rubato un furgone dei servizi sociali di Seclì, per mettere a segno un colpo in un parco fotovoltaico, ma è mistero sull’episodio e sul ritrovamento del Fiat Iveco, rinvenuto ieri sera in località “Taccaglia” (tra Nardò, Galatone e Galatina), con a bordo ben 93 pannelli in silicio, trafugati nella zona.

Non si sa dove sia avvenuto il furto, né la tempistica con cui hanno tentato di agire i malviventi. Fatto sta che una segnalazione è giunta al numero del commissariato di polizia di Nardò, permettendo agli agenti di recuperare il mezzo e le lastre.

Sembra che neanche al Comune di Seclì si fossero accorti del furto del furgoncino. Indagini in corso. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
24/05/2018
Ad agire un uomo di 34 anni che ha usato del liquido ...
Cronaca
24/05/2018
L'uomo in stato confusionale è stato intercettato dai carabinieri e condotto in ...
Cronaca
24/05/2018
I militari della dell’Ufficio Locale Marittimo, sotto ...
Cronaca
24/05/2018
Nell'area erano accatastati rifiuti di vario tipo, anche pericolosi. Due persone di ...
Tutti i sintomi della “Sindrome da selfie”. Intervista alla dottoressa Silvia Perrone. Siete a cena e ...
clicca qui