Gatto: “Siamo in caduta verticale”. E dopo Sportillo si dimette anche Cannalire

lunedì 29 febbraio 2016

Burrasca in casa Toma Maglie dopo la sconfitta nella gara col San Giorgio Jonico.

Non c’è pace in casa Maglie. Poche ore prima della gara col San Giorgio Jonico si era dimesso il tecnico Pietro Sportllo e, dopo l’incontro, perso per 1-0 in terra tarantina, ha rassegnato le dimissioni anche il suo sostituto, Marco Cannalire.

Il presidente Daniele Gatto: “Siamo in caduta verticale. Nelle prossime ore decideremo il da farsi dopo la decisione di Cannalire di rassegnare, a sua volta, le dimissioni. A San Giorgio Jonico, il match è iniziato nel peggiore dei modi, in quanto si è fatto male subito il centrocampista Davide Caravaglio. In avvio, abbiamo colpito i legni della porta avversaria con Fabio Disantantonio e successivamente si è spenta del tutto la luce e siamo naufragati. L’impressione – conclude il primo tifoso giallorosso – è che la squadra non creda più in se stessa e nelle proprie possibilità”.

 

Fonte: Salentosport.net

Altri articoli di "Calcio"
Calcio
24/03/2017
Appuntamento dei due giocatori del Lecce nella scuola ...
Calcio
22/03/2017
Il tecnico del Lecce si difende e chiede di interrompere la ...
Calcio
21/03/2017
"Padalino vattene!" recita la scritta apparsa sul muro della Cittadella dello ...
Calcio
20/03/2017
La società chiede concentrazione per "non ...
Il 28 febbraio scorso si è svolto presso Maestri Caffettieri, la scuola di formazione di Valentino ...