Gatto: “Siamo in caduta verticale”. E dopo Sportillo si dimette anche Cannalire

lunedì 29 febbraio 2016

Burrasca in casa Toma Maglie dopo la sconfitta nella gara col San Giorgio Jonico.

Non c’è pace in casa Maglie. Poche ore prima della gara col San Giorgio Jonico si era dimesso il tecnico Pietro Sportllo e, dopo l’incontro, perso per 1-0 in terra tarantina, ha rassegnato le dimissioni anche il suo sostituto, Marco Cannalire.

Il presidente Daniele Gatto: “Siamo in caduta verticale. Nelle prossime ore decideremo il da farsi dopo la decisione di Cannalire di rassegnare, a sua volta, le dimissioni. A San Giorgio Jonico, il match è iniziato nel peggiore dei modi, in quanto si è fatto male subito il centrocampista Davide Caravaglio. In avvio, abbiamo colpito i legni della porta avversaria con Fabio Disantantonio e successivamente si è spenta del tutto la luce e siamo naufragati. L’impressione – conclude il primo tifoso giallorosso – è che la squadra non creda più in se stessa e nelle proprie possibilità”.

 

Fonte: Salentosport.net

Altri articoli di "Calcio"
Calcio
23/04/2018
Importante successo del Trapani nel derby siciliano, che ...
Calcio
20/04/2018
Liverani ha fatto giocare soprattutto le seconde linee, ...
Calcio
19/04/2018
L’obiettivo principale della formazione calcistica ...
Calcio
17/04/2018
La partita si svolgerà la prossima estate al Via Del Mare.   L'Inter ...
Herpes, un problema senza vaccino ma con poche ed efficaci cure: pericoloso in gravidanza, si previene evitando lo ...