Ciclismo, Gs Piconese da impazzire: vittorie a Grottaglie e a Galatina

lunedì 29 febbraio 2016

Nella manifestazione tenutasi nel comune salentino, il team melendugnese ha ottenuto la prima posizione grazie ad Elio Aggiano; al quarto posto si è classificato Alessandro Maglie.

 La GS Piconese ricomincia da dove aveva lasciato, andando a trionfare sia a Galatina, in occasione  del Memorial “Antonio Bardoscia” che a Grottaglie, dove si è disputata la prima tappa del Cicloamatour “Trofeo Ceramiche e Masserie”.

Nella manifestazione tenutasi nel comune salentino, il team melendugnese ha ottenuto la prima posizione grazie ad Elio Aggiano; al quarto posto si è classificato Alessandro Maglie, mentre l’ottava piazza l’ha conquistata Roberto Giancane, autore di una prova maiuscola.

La prima tappa del Cicloamatour, invece, l’ha vinta il giovane Ciro Greco, che quindi ha legittimato ancora una volta il suo trionfo nella classifica generale della stagione 201516. Il campione in carica ha tagliato il traguardo in 2:13:06. Terzo e quarto posto per Salvatore Cazzato e Gaetano Colletta, che hanno chiuso la gara rispettivamente in 2:14:21 e 2:14:22.

Soddisfatto il Vicepresidente del Team, Roberto Piconese: “Vincere una gara è sempre una soddisfazione, vincerne due nello stesso giorno è una dolce realtà. Vorrei sottolineare ancora una volta la forza e la coesione di questo gruppo che non smette mai di stupire. Onore ai ragazzi che hanno tagliato per primi il traguardo, ma un pensiero speciale lo merita chi si è sacrificato per il bene del gruppo, come ad esempio Roberto Giancane. È un buon inizio, avanti così”.

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
27/06/2016
Importanti risultati per il club salentino, ancora una ...
Altri Sport
27/06/2016
Stefano Ciccarese ha vinto la prima edizione del ...
Altri Sport
25/06/2016
L’opposto Jani Nikolaev Jeliazkov e lo ...
Altri Sport
24/06/2016
Oltre seicento atleti iscritti in rappresentanza ...
Sabato 2 luglio a Leuca la V edizione del Movida Party: musica con Francesca Profico, Mistura Louca, Cesko e Cristian ...