Truffe on-line, giovane romano denunciato dalla polizia di Gallipoli

lunedì 29 febbraio 2016
Il truffatore seriale perpetrava i suoi raggiri attraverso finti annunci on-line. 

Metteva a segno truffe utilizzando un noto sito di acquisti e vendite on-line: un giovane di Roma denunciato dalla Polizia. Il 34enne, S.F., dovrà rispondere del reato di truffa compiuta con mezzo telematico avvalendosi anche di utenze telefoniche mobili intestate a terze persone.

A lui sono arrivati gli investigatori del Commissariato di Gallipoli a seguito delle indagini scattate dopo la denuncia di una delle vittime delle sue frodi, tutte perpetrate su internet.

La vittima ha dichiarato di essere stato truffato da un finto venditore che aveva inserito un annuncio relativo alla vendita di apparecchiature professionali per dj (consolle) del valore di 3mila euro ad un prezzo inferiore a quello di mercato. Per questo l’ignaro acquirente, tentato dalla convenienza dell’affare, ha accreditato 2.800 euro su un conto corrente intestato proprio all’indagato, che, percepita la somma, faceva perdere le sue tracce senza ovviamente spedire la merce promessa.  

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
22/02/2017
Il processo sulla vicenda del filobus ha visto sia il Comune che il progettista ...
Cronaca
22/02/2017
Il tentativo di assalto al pullman dei giocatori era stato ...
Cronaca
22/02/2017
Sequestrati 2000 metri di strade abusive in zona vincolata ...
Cronaca
22/02/2017
L’episodio alle porte del capoluogo salentino, in ...
Venerdì 24 febbraio il ristorante Nazionale di Lecce propone una serata speciale con piatti di Puglia e ...