Inclusione sociale e disabilità, a Nardò il caffè speciale di Michele

sabato 27 febbraio 2016

Michele Fracella, affetto da sindrome di Down, lavora da qualche giorno presso il bar “Area 67”.

Lavora dietro il bancone e sembra che il suo caffè sia buonissimo. Succede a Nardò, presso il Bar “Area 67”. A prepararlo Michele Fracella a simpaticissimo ragazzo con Sindrome di Down, uno dei ragazzi selezionati dall’AIPD (Associazione Italiana Persone con Sindrome di Down) per il progetto "Lavoriamo in Rete”, che si occupa di includere nella società e sul territorio persone con qualche tipo di disabilità.

Michele lavorerà ancora per i prossimi sei mesi, periodo di prova entro il quale i ragazzi verranno stimolati ad acquisire competenze professionali specifiche. 

Altri articoli di "Fotonotizia"
Fotonotizia
05/12/2016
A Lecce fervono i preparativi per il tradizionale presepe ...
Fotonotizia
04/12/2016
Sono state accese ieri le luci natalizie a Scorrano, che, ...
Fotonotizia
04/12/2016
Non sono gli effetti del recente Black Friday, ma purtroppo l’ennesima azione di ...
Fotonotizia
01/12/2016
Strade come fiumi e nessun limite per il potente mare. "Esondazioni" in corso ...
Un trionfo di sapori e bellezza, tutto nel nome del cioccolato. Ci si sazia quasi prima con gli occhi che con il ...