Inclusione sociale e disabilità, a Nardò il caffè speciale di Michele

sabato 27 febbraio 2016

Michele Fracella, affetto da sindrome di Down, lavora da qualche giorno presso il bar “Area 67”.

Lavora dietro il bancone e sembra che il suo caffè sia buonissimo. Succede a Nardò, presso il Bar “Area 67”. A prepararlo Michele Fracella a simpaticissimo ragazzo con Sindrome di Down, uno dei ragazzi selezionati dall’AIPD (Associazione Italiana Persone con Sindrome di Down) per il progetto "Lavoriamo in Rete”, che si occupa di includere nella società e sul territorio persone con qualche tipo di disabilità.

Michele lavorerà ancora per i prossimi sei mesi, periodo di prova entro il quale i ragazzi verranno stimolati ad acquisire competenze professionali specifiche. 

Altri articoli di "Fotonotizia"
Fotonotizia
22/09/2016
"Ciao! The southern tip of Italy was captured by the International Space Station ...
Fotonotizia
20/09/2016
L’episodio, nel pomeriggio di ieri, subito dopo la ...
Fotonotizia
20/09/2016
La denuncia di un cittadino - con tanto di fotografia ...
Fotonotizia
19/09/2016
I lavori procedono da oltre due anni presso i bastioni ...
Dal 30 settembre al 2 ottobre ad Acquaviva lo spettacolo scritto e diretto dal premio Ubu Mario Perrotta: In scena ...