Inclusione sociale e disabilità, a Nardò il caffè speciale di Michele

sabato 27 febbraio 2016

Michele Fracella, affetto da sindrome di Down, lavora da qualche giorno presso il bar “Area 67”.

Lavora dietro il bancone e sembra che il suo caffè sia buonissimo. Succede a Nardò, presso il Bar “Area 67”. A prepararlo Michele Fracella a simpaticissimo ragazzo con Sindrome di Down, uno dei ragazzi selezionati dall’AIPD (Associazione Italiana Persone con Sindrome di Down) per il progetto "Lavoriamo in Rete”, che si occupa di includere nella società e sul territorio persone con qualche tipo di disabilità.

Michele lavorerà ancora per i prossimi sei mesi, periodo di prova entro il quale i ragazzi verranno stimolati ad acquisire competenze professionali specifiche. 

Altri articoli di "Fotonotizia"
Fotonotizia
10/08/2017
Le fiamme che nelle scorse ore hanno divorato la zona dei ...
Fotonotizia
08/08/2017
Accade ad Alezio nella piscina situata all'entrata del paese.  Quando il caldo ...
Fotonotizia
07/08/2017
Sarà per il caldo eccessivo o forse l'effetto di una notte brava, ma a Gallipoli ...
Fotonotizia
07/08/2017
Il Salento assediato dal caldo, picchi di temperature a Lecce: il display segna 50°. ...
Il borgo poco distante da Otranto sui anima dei profumi e dei sapori tradizionali del Salento: da questa sera, 18 ...