#SafePassage: a Lecce la marcia europea per i diritti dei rifugiati

martedì 23 febbraio 2016

Lecce aderisce alla marcia europea per i rifugiati: è la prima città in Italia. Appuntamento sabato 27 febbraio ore 17 a Porta Napoli.

Una marcia per i rifugiati, per garantire loro il diritto ad un viaggio sicuro, al grido di (ashtag)SafePassage.

É Lecce la prima (ed al momento l'unica) città italiana ad aderire alla “Marcia europea per i diritti dei rifugiati”. La manifestazione, arrivata nel capoluogo salentino grazie ad una ragazza tornata da un periodo di volontariato a favore dei naufraghi che faticosamente arrivano nelle isole greche, ha visto in poche ore centinaia di adesioni. Sono tante e le più disparate difatti le associazioni ed i singoli che hanno scelto di partecipare alla marcia, in segno di solidarietà contro il popolo in cammino dei rifugiati, vittime di un sistema politico che impedisce loro di arrivare regolarmente nella fortezza Europa.

La manifestazione, in programma per sabato 27 febbraio, partirà dal piazzale antistante Porta Napoli per terminare in piazza Sant'Oronzo. All'arrivo, musica, testimonianze e installazioni accoglieranno i manifestanti.

Questo il programma:
17.00 - Ritrovo dei partecipanti presso P.ta Napoli ed organizzazione del corteo
17.30 - Partenza del corteo verso P.zza S.Oronzo.
18.00 – Momenti di riflessione, musica ed altre piccole sorprese!

“Facciamo sentire la nostra voce, smuoviamo le politiche europee dalla loro empasse. Bisogna fare qualcosa e bisogna muoversi adesso”.

Info e adesioni sulla pagina dell'evento




 

Altri articoli di "Solidarietà"
Solidarietà
15/06/2018
L'iniziativa questa mattina su inziiativa di associazioni e ...
Solidarietà
14/06/2018
Venerdì 22 Giugno le associazioni ...
Solidarietà
07/06/2018
Firmato il protocollo d'intesa tra Comune, Caritas e ...
Solidarietà
06/06/2018
La donazione è il frutto della serata di ...
Un errore fare affidamento su presunte innovazioni: le tecniche per la cura della malattia sono in via di ...
clicca qui