Commercianti di piazza Regina Margherita contro piano traffico, ma il Tar rigetta ricorso

sabato 20 febbraio 2016

Questo l’esito del ricorso al tribunale amministrativo da parte dei commercianti e il sindaco di Novoli, Gianmaria Greco, non nasconde la propria soddisfazione: “Dimostrato il buon operato e la regolarità delle nostre scelte”.    

La seconda sezione del Tar di Lecce, presieduta dal giudice Eleonora Di Santo, ha rigettato il ricorso proposto dai commercianti novolesi di Piazza Regina Margherita, contro l’ordinanza 18 del 20 agosto scorso, adottata dall’amministrazione comunale per l’elaborazione di un nuovo piano traffico cittadino. 

Il Comune di Novoli, infatti, difeso dall’avvocato Francesco De Jaco, ha prevalso sulle motivazioni esposte dai ricorrenti. Le motivazioni della decisione vertono sul superamento dell'incompetenza del ricorso originario, in quanto l'ordinanza sindacale è stata ritirata e sostituita con un provvedimento dirigenziale, mentre le ulteriori censure proposte con i motivi aggiunti sono state considerate dai giudici del tutto generiche e, dunque, inidonee a giustificare la richiesta. 

Dopo questo esame da parte del Tar, gli ultimi tre ricorrenti (altri tre dei firmatari originari si sono sfilati nel corso del procedimento, ndr) avranno la possibilità di far valere le proprie ragioni al Consiglio di Stato.

“L’esito della contesa amministrativa dimostra il buon operato dell’amministrazione comunale, soprattutto certifica la regolarità delle scelte operate” - dichiara il sindaco, Gianmaria Greco. “Aver prevalso sull’opposizione strumentale da parte di alcuni ricorrenti – prosegue - rappresenta un primo importante passo verso la definizione del progetto di riorganizzazione della viabilità cittadina e del centro storico proposto dall’assessore Antonio Sozzo, che nelle more del giudizio amministrativo, è stato sospeso”. 

“Già nelle prossime ore - annuncia il primo cittadino - proprio insieme all’assessore alla Viabilità ed al Comandante della Polizia Locale, Raffaele Paladini, ci incontreremo per verificare i presupposti a migliorare il piano, per rendere più efficace e fluida la viabilità. Contestualmente avvieremo un dialogo con i commercianti per trovare una convergenza sui futuri provvedimenti dell’amministrazione, così come già avviato nell’incontro pubblico svoltosi nel Teatro Comunale il 16 ottobre scorso. Per piazza Regina Margherita invece, il futuro non può che essere rappresentato dalla chiusura al traffico, con conseguente pedonalizzazione dell’area, da sottoporre alla partecipazione della popolazione magari attraverso anche l’utilizzo di un referendum popolare”.

Altri articoli di "Politica"
Politica
28/07/2016
Il primo cittadino di Lecce ha motivato la scelta legandola ...
Politica
28/07/2016
Con 168 voti a favore, 102 no e 2 astenuti, il decimo decreto salva - Ilva è ...
Politica
26/07/2016
Dopo il tweet con foto postato ieri dalla nota pop star Veronica Ciccone, in arte ...
Politica
25/07/2016
L’ex primo cittadino attacca il suo successore sul ...
Tappa a Gallipoli per l'ensemble giudata da Claudio Prima. Lunedì 25 luglio, ore 21, ingresso ...