Rischio scioglimento, fronte comune per le dimissioni di Cacciapaglia

venerdì 19 febbraio 2016

Manifesto di Cambiamo Insieme e Ideale Futuro, Udc, Forza Italia e Rifondazione Comunista, Giovani Democratici e del collettivo Fare Sinistra.

Un fronte comune per le dimissioni del sindaco Alfredo Cacciapaglia. A chiedere un passo indietro al primo cittadino Cambiamo Insieme, Ideale Futuro, all’Udc, Forza Italia e Rifondazione Comunista, Giovani Democratici e del collettivo Fare Sinistra, firmatari di un manifesto apparso in questi giorni sui muri di Parabita.

Due i piani d’accusa, quello morale, che riguarda la recente inchiesta in cui è stato coinvolto l’ex vicesindaco Giuseppe Provenzano: “Fatti di una gravità inaudita e strettamente connessi alle attività svolte nell’ambito dell’Amministrazione comunale. È altissimo il rischio che tali fatti possano provocare lo scioglimento del consiglio comunale. Nella malaugurata ipotesi che ciò si dovesse verificare, l’intera comunità parabitana sarebbe costretta a pagare un prezzo ingente sul piano sociale, economico e culturale”.

Il secondo piano, quello amministrativo: “Questa maggioranza non ha mai promosso alcuna idea di sviluppo della comunità; sono pessime le condizioni del decoro urbano, della manutenzione dei manti stradali e del verde pubblico; le attività economiche sono lasciate sole davanti ad una crisi senza precedenti; la vessazione fiscale nei confronti dei cittadini e delle imprese; la riorganizzazione gli uffici comunali secondo logiche demenziali e punitive, con paralisi della macchina burocratica e creato danni ai cittadini. Il rischio, per le minoranze, è che Parabita, per la prima volta nella sua nobile storia, “subisca l'onta indelebile dello scioglimento per infiltrazioni mafiose del consiglio comunale.

Altri articoli di "Politica"
Politica
05/12/2016
Anche nella provincia di Lecce, dato incontrovertibile: la ...
Politica
04/12/2016
Operazioni di voto concluse, mentre è in corso lo ...
Politica
04/12/2016
Operazioni di voto in corso, con i dati della ...
Politica
04/12/2016
Operai tornano in strada per protestare contro politica, ...
Un trionfo di sapori e bellezza, tutto nel nome del cioccolato. Ci si sazia quasi prima con gli occhi che con il ...