Combine Chievo-Bari? In un libro le accuse a Conte di due ex calciatori

venerdì 19 febbraio 2016
Le rivelazioni di due ex giocatori biancorossi rislagono ad un episodio del 2008, quando il ct leccese era allenatore del Bari. 


Nuove accuse per Antonio Conte, coinvolto nell'inchiesta sul calcioscommesse della Procura di Cremona.
Il libro “Ingiustizia Sportiva. Lo strano caso del dr. Palazzi e mister Conte”, scritto dal giornalista di Sky Sport Dario Nicolini, riporta le dichiarazioni di due ex giocatori del Bari nel periodo in cui era allenato dal tecnico leccese.
Sotto la lente d'ingrandimento la partita Chievo-Bari giocata il 1° giungo del 2008. Il match finì 2-2 ma alla fine del primo tempo quando la squadra pugliese stava perdendo avrebbe fatto una battuta ai suoi negli spogliatoi: "Non siete capaci di segnare neppure in una gara combinata" .
La frase che – se vera- mostrerebbe che Conte era a conoscenza della combine, è stata rivelata dai due ex giocatori biancorossi Vincenzo Santoruvo e Massimo Ganci. Va detto che l'episodio non fa parte dell'inchiesta della procura lombarda.
Altri articoli di "Calcio"
Calcio
20/04/2018
Liverani ha fatto giocare soprattutto le seconde linee, ...
Calcio
19/04/2018
L’obiettivo principale della formazione calcistica ...
Calcio
17/04/2018
La partita si svolgerà la prossima estate al Via Del Mare.   L'Inter ...
Calcio
16/04/2018
Con una giornata di anticipo la FC Otranto, vincendo a ...
Il Direttore Scientifico Francesco Scorrano ha diretto il Congresso dove era presente il Luminare di Pneumologia ...