Trivelle, il capo dello Stato firma il decreto: referendum il 17 aprile

martedì 16 febbraio 2016
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il decreto con il quale è indetto il referendum anti-trivelle il 17 aprile. 

Sul sito del Quirinale si legge: "Indizione del referendum popolare per l'abrogazione del comma 17, terzo periodo, dell'art. 6 del Dlgs n. 152 del 2006 (Norme in materia ambientale), come sostituito dal comma 239 dell'art. 1 della legge n. 208 del 2015 (Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato - legge di stabilità 2016), limitatamente alle seguenti parole: "per la durata di vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale?".
La firma è avvenuta in base al decreto 98 del 2011, sull'election day, che prevede la possibilità di abbinare referendum tra loro o elezioni di diverso grado tra loro ma non l'abbinamento di elezioni con referendum. Tant'è che per l'unico precedente di abbinamento referendum-elezioni, nel 2009, è servita una apposita legge 28/4 numero 40. 
Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
26/02/2017
L'asse viario è da anni ricettacolo di rifiuti di ...
Ambiente
24/02/2017
Due ricerche congiunte provano ad individuare ...
Ambiente
24/02/2017
Ieri il comitato “Salviamo la Sarparea” ...
Ambiente
24/02/2017
Arci Lecce aderisce alla campagna di sensibilizzazione ...
Il Consiglio di Amministrazione della "Popolare Pugliese" ha approvato la situazione economica e patrimoniale ...