Incontro su Castellino e i reflui in mare: il Comune di Nardò a confronto con la Regione

martedì 16 febbraio 2016

Nei prossimi giorni sarà inviata al Presidente Michele Emiliano una dettagliata relazione sui risultati delle analisi dei pozzi spia della discarica. 

Attenzione della Regione Puglia sulla situazione della discarica di Castellino e dei reflui in mare. Questa mattina a Bari l’assessore alle politiche comunitarie del comune di Nardò Mino Natalizio e il dirigente dell’area Ambiente Piero Formoso hanno incontrato il capo di Gabinetto del Presidente Michele Emiliano, l’avvocato Claudio Stefanazzi.

Alla riunione hanno partecipato i consiglieri regionali Ernesto Abaterusso (PD) e Cristian Casili (Movimento 5 stelle). Si è discusso della messa in sicurezza e della post-gestione della ex discarica per rifiuti di Castellino (chiusa nel 2007) e dello scarico dei reflui fognari nel territorio di Nardò e Porto Cesareo. Durante la riunione sono state affrontate diverse questioni tecniche legate alla bonifica dell’impianto.

Per l’assessore Natalizio è necessario che la Regione metta a disposizione risorse economiche eccezionali per una post-gestione in massima sicurezza che elimini definitivamente ogni rischio. Il fascicolo sarà presto sulla scrivania di Michele Emiliano, al quale l’amministrazione comunale farà pervenire nei prossimi giorni una dettagliata relazione sui risultati delle analisi dei pozzi spia.

Sulla questione dei reflui la Regione appare sempre più determinata a evitare o a ridurre al minimo lo scarico a mare. Il sindaco Risi e gli assessori Francesca De Pace e Mino Natalizio hanno avuto nel pomeriggio, appena terminata la riunione di Bari, un confronto a tre via telefono: ritengono che vi siano ulteriori margini per migliorare ancora l’impostazione del Protocollo d’Intesa firmato il 30 settembre.

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
29/07/2016
"Sette campionamenti su trenta eseguiti lungo le coste pugliesi, in corrispondenza ...
Ambiente
29/07/2016
Monteco annuncia nuovi orari di apertura nei centri di via Grassi e viale Giovanni Paolo ...
Ambiente
28/07/2016
Il provvedimento è stato consegnato dagli agenti ...
Ambiente
28/07/2016
Decisione dei giudici della terza sezione leccese che hanno ...
Questo il tema scelto dagli organizzatori per la manifestazione giunta alla sua diciassettesima edizione: tanti eventi ...