Un murales per rompere il silenzio, "ricompare" a Lecce il Tintoretto rubato

martedì 16 febbraio 2016
Un collettivo di artisti anonimi ha lanciato l'inziativa #iononmilasciofregare per ricordare l'incredibile furto di opere al Museo di castelvecchio. Murales anche a Roma e Firenze.

Anche i writer salentini rispondono alla “chiamata alle armi” lanciata via Facebook da un gruppo di artisti anonimi che chiedono di far luce e non dimenticare l'incredibile furto di opere d'arte avvenuto a Castelvecchio lo scorso 19 novembre. In quell'occasione furono trafugati dal Museo Civico 17 capolavori di Tintoretto, Rubens, Mantegna, Pisanello, Caroto; Jode, Benini e Bellini.
Opere non ancora recuperate. Per questo il collettivo di artisti vuole mantenere alta l'attenzione sul caso e ha lanciato l'hashtag #iononmilasciofregare e un invito ad “adottare” una delle opere: “L'idea che ci è venuta è di adottare ognuno di noi una delle 17 opere e di realizzare un murale (ma anche un poster o una qualsiasi installazione urbana) reinterpretando a modo nostro il lavoro originale. Sfrutteremo l'interesse dei media per l'arte urbana per poter denunciare ad alta voce insieme questo incredibile furto!”

E così a Lecce è comparso su una traversa di via Palmieri un piccolo murales che riproduce un'opera di Tintoretto trafugata: si tratta della “Cerchia di Jacopo Tintoretto - Ritratto maschile”. L'artista salentino ha voluto utilizzare sfumature di blu e ha inserito una lacrima sul volto maschile ritratto: un modo per testimoniare l'ingiustizia di un furto così grave.

“un pezzettino di quelle straordinarie opere è anche mio, è anche vostro!- Si legge nel documento del collettivo di artisti - io rivoglio il nostro pezzettino di Mantegna, Tintoretto, Bellini, etc! Non so se ve ne siete accorti ma si stanno rubando il passato e soprattutto il futuro!”

Altri articoli di "Arte e archeologia"
Arte e archeologi..
10/06/2018
Al Carrousel du Louvre tre tele della collezione di dipinti Ciclo Pop di ...
Arte e archeologi..
08/06/2018
Il vicesindaco Delli Noci annuncia il cronoprogramma che ...
Arte e archeologi..
04/06/2018
Dal 14 giugno al 21 ottobre nel Castello ...
Arte e archeologi..
31/05/2018
Domenica 3 giugno aprono le sale del museo archeologico di ...
Dialogo con la psicologa Annalisa Bello: da dove nasce, come riconoscere e come curare il disturbo ...
clicca qui