Ladri nel cantiere: spariscono camion, minipala, escavatore e martelli pneumatici

sabato 13 febbraio 2016

Il colpo è stato scoperto questa mattina dai proprietari di un cantiere, che sorge tra Diso e Vignacastrisi. Si sospetta che i mezzi possano venire riutilizzati per qualche assalto a istituti bancari e postali.

Un camion Fiat Iveco, con a bordo due mezzi meccanici, una minipala meccanica e un miniescavatore. E ancora tre martelli pneumatici. È questo il “bottino” del colpo messo a segno in un cantiere edile tra Diso e Vignacastrisi, frazione di Santa Cesarea Terme.

A scoprire il furto, sono stati i proprietari questa mattina. I malviventi hanno scaraventato per terra la recinzione, per introdursi all’interno e mettere a segno la razzia. Sul posto i carabinieri di Poggiardo e quelli della compagnia di Maglie.

Il sospetto è che i mezzi possano essere stati trafugati per venire utilizzati in un eventuale assalto a bancomat o postamat.

immagine repertorio. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
21/09/2017
Per il presidente del Consorzio Dop Terra D'Otranto ...
Cronaca
21/09/2017
La decisione del tribunale amministrativo rimette in ...
Cronaca
21/09/2017
Il rogo avrebbe cause accidentali. Sul posto i vigili del fuoco di Veglie. ...
Cronaca
21/09/2017
La decisione è stata comunicata con una nota, ...
Nuovo sportello nel complesso universitario di via Monteroni. Nell’ambito della collaborazione tra ...