Progetto “Gerico” per senzatetto ammalati, la parrocchia cerca beni di prima necessità

venerdì 12 febbraio 2016

L’appello su Facebook del parroco della chiesa San Massimiliano Kolbe, Don Antonio Murrone.

Una casa per i senzatetto ammalati accanto alla chiesa di San Massimiliano Kolbe. La struttura sarà aperta il prossimo 27 febbraio. Occorre però reperire beni di prima necessità: il parroco Don Antonio Murrone ha lanciato un appello sui social, chiedendo, per prodotti per igiene personale, lenzuola, cuscini, federe e coperte, utensili per la cucina, armadietti, una piccola cucina.

Il progetto “Gerico” nasce dalla volontà del parroco don Antonio Murrone e della Caritas Diocesana di don Attilio Mesagne che gestirà la struttura. 

Altri articoli di "Solidarietà"
Solidarietà
27/02/2017
La coppia, sposata da 30 anni, ha tre figli a carico e non ...
Solidarietà
22/02/2017
L’uomo è invalido civile perché non ...
Solidarietà
17/02/2017
A Lecce da molti anni, il cittadino senegalese è ...
Solidarietà
17/02/2017
Domani la cerimonia di donazione alle scuole di Campi ...
Il Consiglio di Amministrazione della "Popolare Pugliese" ha approvato la situazione economica e patrimoniale ...