Indennizzo ai pescatori di San Cataldo, niente soldi per quelli di Frigole. Ed è polemica

venerdì 12 febbraio 2016

Il consigliere comunale del Pd Antonio Rotundo sottolinea come il Comune abbia utilizzato “due mezzi e due misure” pur notando le stesse difficoltà tra i pescatori delle due realtà.

Cittadini di serie B: così si sentono i pescatori di Frigole, dopo aver appreso che non sarà riconosciuto loro l’indennizzo che hanno ottenuto dalla giunta comunale i colleghi della darsena di San Cataldo. Per quest’ultimi, sono stati previsti 4mila euro a testa per i danni subiti dal ridotto o mancato esercizio  dell'attività.

Nonostante la situazione dei pescatori di Frigole sia pressoché uguale, è sorto questo problema di disparità, contro cui interviene il consigliere comunale del Pd, Antonio Rotundo: “Logica e buonsenso avrebbero richiesto lo stesso trattamento  verso i pescatori di Frigole ma da quanto mi hanno riferito una parte di loro che ha incontrato il sindaco niente da fare, nessun indennizzo arriverà  loro dal comune”.

“Eppure – prosegue - rispondendo ad una mia apposita interpellanza si era manifestata apertura da parte del governo cittadino a cui è seguita inspiegabilmente invece una chiusura, chiusura vissuta a Frigole come  una assoluta ingiustizia perché vista come particolarmente penalizzante ed iniqua”.

“Un fatto è certo ed incontestabile – insiste Rotundo -, i pescatori di Frigole a causa della presenza delle alghe hanno ridotto di molto la loro attività di pesca ed hanno avuto danneggiamenti alle imbarcazioni e tutto questo risulta anche dai verbali della commissione  consiliare dove, alla presenza dell'assessore ai lavori pubblici Messuti, è allegata anche documentazione fotografica delle condizioni di inagibilità della darsena depositata dalla cooperativa dei pescatori già nello scorso mese di aprile”.

Per Rotundo, si tratta di una “decisione intollerabile” che risponde alla logica di “due pesi e due misure”, dove “qualcuno è considerato figlio di un dio minore o peggio cittadino di serie b”.

 

Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
25/06/2016
Secondo gli organizzatori i partecipanti sono diecimila e ...
Economia e lavoro
25/06/2016
La Puglia è tra le più attrattive di Italia, prima al Sud. Emiliano e ...
Economia e lavoro
24/06/2016
Le ripercussioni dell'uscita della Gran Bretagna dalla Ue ...
Economia e lavoro
24/06/2016
Sono arrivati ieri, nel palazzo di via Amendola, a Bari, ...
Venerdì 1° luglio alle Manifatture Knos di Lecce party con il live psichedelico e coinvolgente dei ...