Polfer, controlli straordinari con cani antidroga in treno e stazione

giovedì 11 febbraio 2016
Intensificati i controlli nelle zone sensibili delle stazioni ferroviarie di Bari, Lecce, Brindisi, fasano e sulla tratta Bari-Lecce. 

Il Compartimento della Polizia Ferroviaria Puglia, Basilicata e Molise, diretto da Giancarlo Conticchio ha intensificato ulteriormente i controlli nelle zone sensibili delle Stazioni in questi ultimi giorni. Particolare attenzione è stata prestata a quelle di Bari Centrale, Fasano, Brindisi e Lecce, e sui treni della tratta regionale Bari-Lecce, avvalendosi, anche, dell’ausilio di cani della Polizia di Stato addestrati all’individuazione di sostanze stupefacenti.

Nel pomeriggio di ieri personale del Reparto Operativo di Bari Centrale, con l’ausilio di unità cinofile antidroga ha individuato e segnalato alla competente Autorità Amministrativa un cittadino pakistano, trovato in possesso di 5 grammi e mezzo di sostanza stupefacente del tipo hashish. E' stato anche sequestrato un grammo di hashish a carico di ignoti.

Nel prosieguo dei controlli sono state identificate 538 persone sospette, tra cui 84 stranieri; 16 sono stati i treni controllati e sui quali è stata assicurata la presenza di pattuglie della Polizia Ferroviaria; 28 le Stazioni sottoposte a specifici controlli; 11 sono stati i servizi di pattugliamento delle linee ferroviarie attuati su quelle tratte maggiormente interessate dal fenomeno dei furti di cavi di rame.  

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
08/12/2016
L’incidente a Galatone di prima mattina: il bimbo ricoverato al Grandi Ustionati di ...
Cronaca
08/12/2016
Arrestato uno dei tre componenti della banda, era nel campo ...
Cronaca
08/12/2016
Il colpo a Galatone, in via Cavour: danneggiato lo ...
Cronaca
08/12/2016
Le rapine a Cavallino, Villa Convento e Novoli. I colpi ...
Un trionfo di sapori e bellezza, tutto nel nome del cioccolato. Ci si sazia quasi prima con gli occhi che con il ...