Il sindaco Montagna torna sui suoi passi e ritira le dimissioni. Ora sforzo a difesa dell'ospedale

martedì 9 febbraio 2016

Passo indietro del primo cittadino, che nella seduta di giunta comunale ha ritirato le dimissioni e rilanciato l’azione amministrativa del suo governo.

Cosimo Montagna, sindaco di Galatina, ha ritirato le proprie dimissioni da primo cittadino presentate a fine del mese scorso, comunicandolo questa mattina all’inizio della seduta di giunta comunale.

La scelta era maturata lo scorso 26 gennaio dopo che la sua maggioranza di centrosinistra era venuta meno in consiglio con l’astensione di tre consiglieri del Pd sul voto al Documento di Programmazione Unica (Dup) per il prossimo biennio.

Ricomposti, dunque, i dissidi che avevano portato alla crisi: ora gli sforzi saranno indirizzati nella difesa del presidio ospedaliero “Santa Caterina Novella” come struttura di primo livello, su cui incombe il piano di riordino che potrebbe vederlo accorpato all'ospedale di Copertino.

Altri articoli di "Politica"
Politica
24/02/2017
L’assicurazione è arrivata direttamente ...
Politica
24/02/2017
L'immobile presenta da molto tempo problemi strutturali e ...
Politica
24/02/2017
È questo il parere del sindaco di Cavallino, Bruno ...
Politica
24/02/2017
Ieri il comitato “Salviamo la Sarparea” ...
Il Consiglio di Amministrazione della "Popolare Pugliese" ha approvato la situazione economica e patrimoniale ...