A fuoco furgone a Santa Maria al Bagno, indagano i carabinieri

domenica 7 febbraio 2016
Il rogo ha interessato il Fiat Ducato di proprietà di un bracciante tunisino.  

Un incendio di natura probabilmente dolosa ha interessato un furgone di proprietà di un cittadino tunisino. Il mezzo, un Fiat Ducato, si trovava parcheggiato in una strada di Santa Maria al Bagno, marina di Nardò. L'allarme è scattato poco dopo l'1 di questa notte e sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli.
Nei pressi del furgone sono state ritrovate tracce di liquido infiammabile: il rogo potrebbe, dunque essere un atto intimidatorio nei confronti del proprietario, un bracciante agricolo, coinvolto nell'inchiesta sul caporalato delle angurie a Nardò. Indagano i carabinieri.


 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
18/12/2017
La coppia ha lasciato il bimbo che dormiva in auto nel ...
Cronaca
18/12/2017
Le navette gratuite funzioneranno ogni fine settimana fino ...
Cronaca
18/12/2017
Doppio incidente nel giro di poche ore a Lecce e sulla ...
Cronaca
18/12/2017
Il rogo in via della Costituzione, alla periferia del ...
Il presidente Nazionale della Fis (Federazione Italiana Scherma), Giorgio Scarso, in visita al  Club Scherma Lecce ...