Scarica di proiettili contro la saracinesca del bar "San Lazzaro": è caccia a due individui in moto

mercoledì 3 febbraio 2016

L’agguato è avvenuto attorno all’1 di notte, con due persone con casco integrale e in moto che hanno aperto il fuoco contro l’esercizio, prima di fuggire via. Sul posto, polizia e carabinieri. Indagini in corso.

Sono stati momenti di paura quelli vissuti attorno all’una di notte nel rione San Lazzaro di Lecce, quando una raffica di proiettili ha raggiunto e colpito la saracinesca del bar “San Lazzaro”, che sorge tra via Matteo Tafuro e via Leonardo Da Vinci. Sette i colpi scagliati con un’arma semiautomatica da due individui con caschi in testa e a bordo di una moto, visti mentre si allontanavano da qualche passante.  

Ad allertare la polizia è stato un residente, letteralmente svegliato dagli spari. Sul posto, sono prontamente giunte le volanti della polizia, che hanno iniziato a perlustrare il centro del capoluogo alla ricerca della moto sospetta e sulle base delle scarse informazioni a disposizione. Non si sa, infatti, ancora se possa trattarsi di un modello da cross o di altro tipo. Poco dopo, sul luogo dell’agguato anche i carabinieri del Norm.

La serranda è apparsa perforata in più punti e il calibro dei bossoli sarebbe di 7.62x25 che indicherebbe presumibilmente l’uso di una pistola di fabbricazione russa, una Tokarev.

Il bar finito nel mirino di questa azione violenta è gestito da un cittadino d’origine albanese, residente a Lecce da diversi anni. Gli inquirenti ora visioneranno le telecamere di videosorveglianza per cercare elementi importanti ai fini delle indagini. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
29/07/2016
Riccardo Paglialunga, 27enne neretino, per prendersi la ...
Cronaca
29/07/2016
La Cassazione ha stabilito che spetta un indennizzo al ...
Cronaca
29/07/2016
Dopo lo sbarco dell’altra notte a Capo ...
Cronaca
29/07/2016
L’episodio nella mattinata di ieri ad Otranto, ...
Questo il tema scelto dagli organizzatori per la manifestazione giunta alla sua diciassettesima edizione: tanti eventi ...