Assalto al bar dell’Eni sulla provinciale, guardia giurata sventa il furto e mette in fuga i ladri

martedì 2 febbraio 2016

I malviventi in azione sono stati messi in fuga dall’allarme e dall’arrivo di una guardia giurata. Evidenti i segni di effrazione.

Avevano preso di mira il bar della stazione Eni, che sorge sulla strada provinciale che collega Ruffano a Casarano e hanno cercato di introdursi all’interno per fare razzia di quanto contenuto nel registratore di cassa, ma a sventare i piani dei ladri in azione ieri notte ci ha pensato una guardia giurata dell’istituto di vigilanza privato “Deiaco Security”.

Dopo che è scattato l’allarme, l’uomo, poco dopo l’1, ha raggiunto la stazione di servizio in pochi minuti, costringendo i ladri ad una fuga rapida e a mani vuote. Evidenti i segni di effrazione sulla porta del bar, col vetro in frantumi.

Del tentato furto sono stati informati il proprietario e i carabinieri della stazione locale. Nel corso delle indagini, si cercheranno filmati dalle telecamere di videosorveglianza utili alle ricerche dei banditi. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
20/04/2018
Papa Francesco ha incontrato la comunità di fedeli ...
Cronaca
20/04/2018
Incidente alle porte di Lecce, il bus Stp pieno di studenti si è scontrato con una ...
Cronaca
20/04/2018
L'episodio è accaduto ieri sera a Gagliano del Capo ...
Cronaca
20/04/2018
L'episodio nei giorni scorsi nelle campagne di proprietà di un 49enne che si ...
Il Direttore Scientifico Francesco Scorrano ha diretto il Congresso dove era presente il Luminare di Pneumologia ...