Fuoco nella notte a Cavallino, fiamme appiccate alla vecchia Golf di un meccanico

lunedì 1 febbraio 2016

L’incendio in via Michele Silvestro ai danni di una vecchia Golf, di proprietà di un meccanico con officina a Merine: rinvenute tracce di benzina in una bottiglietta trovata nelle vicinanze.

C’è con ogni probabilità la mano di ignoti dietro all’ennesimo incendio notturno, consumatosi nel Salento, almeno stando alle ipotesi degli inquirenti. Epicentro dell’ultimo rogo ai danni di un’auto è Cavallino, dove in via Michele Silvestro, ha preso fuoco una Golf quarta serie del 1996, appartenente a un meccanico con officina a Merine.

Tracce di benzina sarebbero state trovate dagli inquirenti all’interno di una bottiglietta, rinvenuta a non grande distanza dalla zona del rogo. Sul posto, immediato l’intervento dei vigili del fuoco, che hanno spento le fiamme e hanno provveduto  a rimettere in sicurezza l’area. Poco dopo, sono sopraggiunti i carabinieri per i rilievi del caso. Indagini in corso. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
23/02/2018
I vigili del fuoco hanno escluso che si possa trattare di un atto doloso. Un'auto ...
Cronaca
23/02/2018
Il caso si è chiuso con un risarcimento di 336mila ...
Cronaca
23/02/2018
L’azione collettiva avviata dallo “Sportello ...
Cronaca
23/02/2018
Le vittime chiedono al sindaco Albano: “Bisogna fare ...
Da oggi i clienti di Banca Popolare Pugliese possono sottoscrivere i fondi Valori Responsabili di Etica Sgr. Banca ...